in

Prostata ingrossata, l’operazione per aiutare i pazienti sotto le lenzuola

Più della metà degli italiani soffre di iperplasia prostatica benigna, più conosciuta come ingrossamento della prostata, motivo per cui deve subire un intervento chirurgico con ripercussioni anche serie per la vita sessuale dei pazienti. Per ovviare a questo problema (e ad altri, come il risparmio di soldi pubblici e di tempo), è in arrivo una tecnica per l’enucleazione della prostata (ThuLEP), ovvero un’operazione laser mininvasiva sperimentata in Italia.

La nuova tecnica laser permette di eseguire l’operazione in regime di ricovero day surgery, con un’elevatissima precisione che consente il mantenimento delle funzionalità del tratto urinario e diminuisce le possibilità di sanguinamento operatorio e post-operatorio. I pazienti che hanno testato la cura non hanno inoltre presentato differenze significative nella funzione erettile, che è rimasta la medesima prima e dopo l’intervento chirurgico.

Sono soddisfatto del successo seguito alla nostra sperimentazione di questa nuova tecnologia – ha commentato Luca Carmignani, primario di Urologia all’Irccs Policlinico San Donato di Milano – . Grazie a essa è possibile regalare benessere ad una ampia fascia della popolazione maschile, che ora potrà vivere una rassicurante continuità della propria attività sessuale. L’utilizzo del laser rappresenta una innovazione di grande impatto sotto il profilo medico e anche sociale“.

Diretta Altetico Madrid - Real Madrid

Atletico Madrid – Real Madrid Diretta Live 7° Giornata di Liga: risultato finale 1-1

Italia Francia Rugby highlights

Coppa del Mondo Rugby 2015, Italia eliminata dall’Irlanda per 9-16