in ,

Pubblicità vs realtà, quando un abito sembra perfetto ma invece non lo è per niente

Pubblicità ingannevole negli acquisti online? La moda ne sa qualcosa, soprattutto quando deve propinarci abiti dalla vestibilità discutile, mettendoli addosso a modelle a dir poco perfette. Il risultato è desiderare quegli abiti, immaginando di indossarli allo stesso modo o quasi, magari con il buon proposito di mettersi a dieta o andare assiduamente in palestra. Per poi rimanere puntualmente deluse: l’effetto su noi stesse supera molto spesso la nostra stessa immaginazione…

Alla categoria degli abiti non indossabili nella realtà si aggiunge poi quella degli abiti pubblicizzati come fossero capi di alta moda, meravigliosi nel loro essere vaporosi, tanto che al solo indossarli ci si immagina principesse. Niente di più ingannevole, quando poi quelle principesche gonne in tulle e chiffon finiscono con il cascare sciattamente sui fianchi, oppure quelle trasparenze così perfette finiscono con il diventare velature per nulla seducenti.

Insomma, gli acquisti online possono celare clamorose delusioni, soprattutto quando a metterci la sua è la pubblicità ingannevole. Come evitarle, se non riducendo le proprie aspettative e sperando che il proprio acquisto online non diventerà uno degli sfortunati casi qui proposti?

Fonte: Bored Panda

Written by Rosaria Cucinella

Nata nella ridente Sicilia, 21 anni e tanta passione per la scrittura ed il giornalismo online. Amo la cucina, la primavera, i red carpet della gente famosa e i film d'azione. Mi piace la moda ma paradossalmente non amo seguirla: la lunaticità comanda anche il mio stile...

Sarah scazzi news a Segreti e Delitti

Caso Scazzi news a Segreti e Delitti: Ivano Russo parla di Sabrina Misseri

Guida TripForDog

TripForDog, la guida turistica a 4 zampe: intervista ai CEO Mela e Marco Fabris