in ,

Puglia, peschereccio affonda a largo di Trani: morto il comandante

Tragedia in mare a largo delle coste della Puglia dove un peschereccio con a bordo due persone è affondato; nell’incidente ha perso la vita il comandante del natante, un uomo di 62 anni. A provocare l’affondamento dell’imbarcazione probabilmente le condizioni avverse del mare; si è salvato invece il figlio di 20 anni dell’uomo, aiutato prontamente da alcuni pescatori della zona e dai soccorritori.

Il tutto è accaduto questa mattina a circa dodici miglia al largo del porto di Trani; quando i soccorsi sono arrivati sul luogo dell’incidente le condizioni del sessantaduenne erano già critiche. Il natante non sarebbe nemmeno dovuto essere in mare visto che le autorità portuali avevano diffidato l’imbarcazione a lasciare la banchina anche se non si conoscono le motivazioni di questo provvedimento.

Il comandante del peschereccio, Giovanni Tedeschi, è la seconda vittima del mare in Puglia in meno di una settimana: venerdì scorso infatti nella stessa zona aveva perso la vita anche un sub che stava pescando durante una mareggiata.

freddy sorgato ricrso in appello

Isabella Noventa, parla amica di Freddy: “Non sopportava di essere stato controllato da lei”

tiramisù luisanna messeri

Ricette dolci La prova del cuoco: il tiramisù di Luisanna Messeri