in ,

Pulizie casa: 5 cose da non lavare in lavastoviglie per evitare danni irreparabili

Stanche di lavare una mole infinita di piatti e pentoloni dopo il pranzo o la cena? La lavastoviglie è sicuramente uno dei metodi più efficaci e veloci per quanto riguarda la pulizia degli elettrodomestici e degli utensili, ma non sempre è sicura. Alcuni oggetti, a causa del loro materiale o delle loro caratteristiche, potrebbero venir danneggiati a seguito del lavaggio ad alte temperature, rischiando di non tornare più come prima. Ecco 5 oggetti da non inserire all’interno della lavastoviglie.

1. PENTOLE ANTIADERENTI. Sono molto delicate e pretendono un trattamento particolareggiato anche durante il lavaggio a mano. Se sottoposte a un lavaggio in lavastoviglie, potrebbero aver vita breve. 2.PORCELLANE. Le alte temperature causerebbero loro un danno permanente, poiché verrebbero via le decorazioni e le rifiniture. E le stoviglie in porcellana sono molto costose.

3.BICCHIERI IN CRISTALLO. Non pensate che la vostra lavastoviglie sia migliore di voi. Le vostre manine sono senz’altro le più indicate al lavaggio dei bicchieri in cristallo, molto delicati e facilmente danneggiabili. 4. OGGETTI IN LEGNO Gli utensili che fanno parte di questa categoria dovrebbero stare alla larga da acqua e alte temperature. Fate attenzione e lavateli a mano, asciugandoli per bene e riponendoli lontano da luoghi umidi. 5. COLTELLI Lo sanno bene gli chef, che trattano come oro i loro cari coltelli. Costosi e da affilare ogni qualvolta vengono utilizzati, devono assolutamente star lontano da lavastoviglie e simili. Proteggeteli.

Photocredit: Kenertus / Shtterstock.com

Cristiano De André ad Amici 14

Amici 14, Cristiano De André: critiche per il duetto con Emma, la replica su Facebook

uomini e donne gossip

Uomini e Donne gossip: Jonas dimentica Rama Lila e torna da Giulia?