in ,

Tutto può succedere 2 anticipazioni ottava puntata del 28 maggio 2017: la scoperta del tradimento

Cosa accadrà in Tutto può succedere 2 secondo le anticipazioni dell’ottava puntata in onda nella prima serata di Rai 1 domenica 28 maggio 2017? La scoperta del tradimento porterà scompiglio nella famiglia Ferraro? Come reagiranno i vari fratelli e sorelle e le loro famiglie? Tanti saranno i problemi privati e non che, forse, dopo l’ennesima’tragedia’ tutti si ritroveranno ad essere più uniti che mai.

Marco Nardini (Glen Blackhall) in primis scoprirà che Sara (Maya Sansa) ha rivisto l’ex marito e deciderà di cacciarla via. Il professore, sentendosi tradito, dopo quello che invece lui ha dovuto passare, proprio mentre la sua fidanzata voleva proporgli di sposarlo, non riuscirà a capire come la donna possa essere tornata fra le braccia del padre dei suoi figli. Sarà, però, chiamata dall’ex con una accorata richiesta di aiuto per combattere l’alcolismo non potrà dire di no al padre dei suoi due figli.

Nel frattempo Alessandro (Pietro Sermonti), seguendo il consiglio della sorella, visto che sua moglie Cristina ( Camilla Filippi) vorrebbe fare qualcosa con tutta la sua famiglia, acquisterà alcuni biglietti per il teatro, ma una serie di litigi in casa rischieranno di rovinare ogni sorpresa e di mandare tutto all’aria.  Carlo (Alessandro Tiberi), invece,  sorprenderà Valerio a casa di Feven e reagirà molto male. Il più piccolo dei fratelli Ferraro capirà cioè che per lui non c’è modo di riconquistare l’ex nonostante tutti gli sforzi fatti.

A rischiare grosso sarà però Giulia (Ana Caterina Morariu) che accetterà di passare un weekend con Alberto (Alessandro Roja). La donna tenterà di far credere a Luca (Fabio Ghidoni) di partire per lavoro, ma la verità, alla fine, verrà a galla. Come reagiranno i diretti interessati?

summer camp 2017

Summer Camp 2017: Fastweb Digital Academy e Cariplo Factory insieme per i giovani talenti del digitale

alcolista film

Alcolista recensione film: il surreale iperrealismo di Lucas Pavetto