in ,

Tutto può succedere 2 anticipazioni: Samuele Bersani e Calcutta ospiti d’onore

Tornano su Rai Uno le storie dei quattro fratelli Ferraro in Tutto può succedere 2. La serie tv andrà in onda a partire da giovedì 20 aprile, in prima serata per 13 appuntamenti. Nuovi amori e problemi si affacciano nelle vite dei personaggi, nella serie prodotta per Cattleya da Riccardo Tozzi, Giovanni Stabilini e Marco Chimenz. Sotto l’attenta regia di Lucio Pellegrini e Alessandro Angelini, si susseguono gli intrecci familiari a cui siamo abituati.

Proprio mentre Carlo e Feven sono vicini al matrimonio, tutto sembra saltare a causa di un litigio. Anche Sara deve affrontare un nuovo dilemma. Dal suo passato rispunta Elia, il suo ex marito, che adesso vorrebbe tornare a vedere i figli. Giulia fa un brutta scoperta, venendo a conoscenza che non potrà avere dei bambini, mentre per Alessandro e Cristina cresce l’ansia per il sesso del loro nascituro, sperando non contragga la sindrome di Asperger. Come sempre, grande importanza viene data all’aspetto musicale. Per Tutto può succedere 2 sono attesi grandi protagonista del panorama italiano. Tra questi, Samuele Bersani, ad interpretare se stesso, Calcutta e gli Stadio.

L’aspetto musicale, curato da Paolo Buonvino, ha puntato ancora sulla valorizzazione di giovani talenti. Il locale di Carlo è l’alibi per portare gruppi indie e non solo ad esibirsi, facendo girare musica nuova che dà valore aggiunto a tutta la serie. Oltre, ovviamente, ad Ambra, interpretata dalla talentuosa Matilda De Angelis. Nella seconda stagione ritroviamo poi gli attori consueti. Pietro Sermonti nei panni di Alessandro, Maya Sansa in quelli di Sara. Poi Ana Caterina Morariu (Giulia), Alessandro Tiberi (Carlo). Per finire, Camilla Filippi, Fabio Ghidoni, Alessandro Roja, Licia Maglietta e Giorgio Colangeli.

 

Foto credits: facebook

Il ricco e il povero Arisa tra i partecipanti

Arisa canzoni: Fedez nuovo produttore? Le ultimissime

juri gagarin

Juri Gagarin: il 12 aprile 1961 diventò il primo uomo ad essere andato nello Spazio