in ,

Pupi Avati, nuovo film su dramma migrazione: “L’Europa non sta facendo niente”

Pupi Avati ha terminato le riprese del suo prossimo nuovo film, incentrato sul dramma della migrazione, e da Berlino, location dove ha girato la parte finale della pellicola, rilascia delle dichiarazioni piene di amarezza: “L’Europa non sta facendo assolutamente nulla per aiutare l’Italia nell’accoglienza dei richiedenti asilo. Solo parole”.

Il famoso registra bolognese è autore di un film per la tv che andrà in onda a novembre, coprodotto da Rai Fiction e dalla DueA Film, intitolato “Il sole negli occhi”, e racconta la fuga disperata di un bambino siriano, solo, in cerca della sua famiglia. Il film ricostruisce i momenti drammatici del suo viaggio, da Lampedusa fino alla Germania. Tra gli interpreti, Laura Morante nel ruolo di protagonista ed il piccolo Amor Faidi in quello di suo figlio.

argentina crisi economica

Argentina, crisi economica: 29 miliardi rischio default

Expo, “Quantomais” è l’installazione ideata ispirandosi al tema della manifestazione