in ,

Quali poteri ha il Presidente della Repubblica italiana?

In primo luogo, bisogna sapere che i poteri e le facoltà del Presidente della Repubblica italiana vengono esposti negli articoli 87 e 88 della Costituzione. Quali sono quindi i poteri di cui gode il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella?

Al Presidente della Repubblica italiana vengono attribuiti diversi poteri istituzionali suddivisi in tre categorie, la classificazione è la seguente: potere giudiziario, potere esecutivo e potere legislativo. Definito anche Capo dello Stato, questa figura diventa garante della Costituzione stessa nei confronti del parlamento. A lui è data facoltà di poter sciogliere le camere, indire nuove elezioni per le camere, promulgare o rinviare le leggi del parlamento alle camere e inviarvi dei messaggi. Come rappresentante dell’unità nazionale, riceve le rappresentanze diplomatiche, può ratificare i trattati internazionali e dichiarare lo stato di guerra, dopo opportuna delibera delle camere.

Per ciò che invece concerne il Governo, il Presidente della Repubblica italiana ha la possibilità di nominare il Presidente del Consiglio dei Ministri, può emanare atti che hanno valore di legge, può nominare funzionari dello stato, come il consigliere della corte dei conti, e ha il comando delle forze armate italiane. Inoltre, presiede il consiglio superiore della magistratura e ha quindi la facoltà di concedere la grazia o commutare pene carcerarie. Infine, il Capo dello Stato può conferire anche diverse onorificenze.

Come Partecipare a Selfie

Ascolti tv: Simona Ventura con Selfie polverizza tutti, rivincita epica

Film al cinema dicembre 2016: Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali, il nuovo film di Tim Burton (TRAILER)