in

Quali professioni per il futuro? Ecco cosa scelgono (a sorpresa) i giovani italiani

Quali professioni per il futuro? Ecco cosa scelgono (a sorpresa) i giovani italiani

Di necessità virtù, come si dice. E’ proprio quello che i giovani italiani probabilmente stanno cominciando a fare nella scelta della propria professione per il futuro. Addio al sogno di fare il medico o il giornalista, oggi, i ragazzi del nostro paese si stanno appassionando sempre più, e probabilmente più che passione è una necessità, agli antichi mestieri. Come riportato da Adnkronos, le carriere più ambite sono quelle di chef, agricoltore, sarto, forcolaio, ceramista o liutaio.

I 10 LAVORI PIU’ STRANI DEL MONDO

Insomma, un ritorno alle origini. Secondo uno studio dell’agenzia di comunicazione Klaus Davi & Co., infatti, su un campione di 500 ragazzi tra i 18 e i 26 anni, il sogno di diventare medico di fatto non esiste pressappoco più: solo il 12% considera questa professione ancora come un’occupazione garantita. L’avvocato va ancora un po’ meglio, al 15%. Diventare giornalista, invece, è considerato al 70% dal campione di giovani italiani, ma è un ruolo molto sottopogato e che quindi rimane un obiettivo solo per il 23%. Ma allora quali sono le professioni per il futuro?

LEGGI ALTRE NOTIZIE UTILI CON URBANPOST

Il mestiere da sogno per eccellenza è quello dello chef: circa il 70% del totale ne è molto interessato. Al secondo posto, un po’ a sorpresa, c’è la professione del sarto, col 37%. Un giovane su tre, invece, sogna di fare l’orafo, pari al 31%. Le altre professioni scelte dai giovani italiani sono le seguenti: calzolaio e lustrascarpe (24%), liutaio (20%), vetraio (17%), agricoltore (15%), forcolaio (12%), ceramista (8%) e addirittura il cestaio (5%).

RIMANI AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS DI LAVORO CON URBANPOST

Written by Giuseppe Cubello

Studente all'Università Magna Graecia di Catanzaro. Innamorato dello sport. Sogno di diventare presto giornalista pubblicista.

50 Sfumature di Nero, Jamie Dornan e Dakota Johnson costano caro agli uomini: ecco perché

San Faustino la festa dei single 15 febbraio 2017

San Faustino 2017: oggi si celebra la festa dei single, ecco com’è nata