in ,

Qualificazioni Euro 2016, Conte: “Italia – Bulgaria va giocata con rabbia e cuore”

Il ct della Nazionale italiana Antonio Conte, ha concesso una breve intervista ai microfoni di Rai Sport durante la conferenza stampa di presentazione dell’incontro di stasera a Palermo per le qualificazioni a Euro 2016, Italia – Bulgaria. L’ex allenatore della Juventus si è espresso sul match di stasera, sulla situazione Pirlo e sul campioncino Marco Verratti. Queste le sue parole:

Italia – Bulgaria dobbiamo affrontarla con rabbia e cuore. Il pallone deve girare con più rapidità e dobbiamo tirare maggiormente in porta”. Come già detto poi, il mister degli azzurri ci ha tenuto a difendere il suo centrocampista più fedele, Andrea Pirlo, dalle critiche riservategli dopo le ultime prestazioni non proprio brillanti: “Sono piuttosto dispiaciuto di queste critiche perché Pirlo viene sempre definito insostituibile ma quando fa una partita da 6,5 e non da 9 viene subito valutato negativamente. Andrea sa cosa penso di lui e non c’è bisogno di dirlo pubblicamente“. Ha tagliato corto sull’argomento, preferendo giustamente parlare della partita di questa sera.

In ultimo, Antonio Conte si è espresso anche su Marco Verratti: “É parecchio maturato. Parigi e il PSG lo stanno aiutando molto sotto l’aspetto dell’esperienza e sta diventando un giocatore di spessore europeo. Deve imparare a verticalizzare e a velocizzare ancora di più il gioco“. Ultime battute sulla tragedia dei migranti: “Lo sport e la Nazionale italiana possono fare molto per queste persone, soprattutto nel campo della solidarietà“.

mountain recensione

Mountain di Yaelle Kayam recensione dell’opera prima presentata a Venezia

Sana 2015 Bologna date salone biologico

Sana 2015 Bologna: date, biglietti ed espositori del salone dedicato al biologico