in

Quando e come richiedere il duplicato del libretto di circolazione

Nel caso in cui il libretto di circolazione dell’auto venisse smarrito, rubato o andato distrutto, l’intestatario del suddetto, ha sole 48 ore di tempo per denunciare l’accaduto presso gli organi di Polizia e per richiedere un permesso di circolazione provvisorio e sostitutivo che viene rilasciato dalla Polizia stessa in seguito alla denuncia.

Nel caso la perdita del libretto di circolazione dovesse verificarsi all’estero, dovrà essere presentata la denuncia anche in Italia per poi ottenere il duplicato del libretto di circolazione. Nel momento in cui quest’ultimo viene rilasciato, il libretto di circolazione che viene denunciato, non è più valido e  nel caso in cui viene ritrovato  o restituito, è necessario ed obbligatorio da parte del suo possessore nonché denunciante, distruggerlo.

librettocircolazione

Solitamente quando viene fatta la denuncia della perdita del libretto di circolazione, in seguito a smarrimento o deterioramento, la Polizia comunica se l’interessato riceverà il duplicato direttamente a casa da parte dell’Ufficio Centrale Operativo (U. C. O.) del Ministero dei Trasporti e della Navigazione, oppure se dovrà recarsi all’Ufficio Provinciale della Motorizzazione  per presentare la domanda per ottenere il rilascio del permesso provvisorio avviando le pratiche necessarie.

Se il duplicato arriva a casa ci sarà un costo di 9 euro da pagare in contrassegno più le spese di spedizione, ma nel caso in cui entro quarantacinque giorni dalla data di approvazione del permesso provvisorio, questo non dovesse arrivare al domicilio dell’interessato, questi dovrà chiamare ad un numero verde per il sollecito dell’invio del documento o comunque per capire se si sono verificati problemi ed agire secondo le direttive che vengono date.

I documenti utili e necessari per la richiesta del duplicato del libretto di circolazione del proprio veicolo sono:

–          Domanda redatta su modello DTT2119 da ritirare presso gli Uffici dedicati

–          La denuncia di smarrimento effettuata presso gli Organi di Polizia accompagnata dal permesso provvisorio ma originale di guida rilasciato dagli Organi di Polizia italiani.

–          Attestazione del versamento di 32 euro tramite conto corrente

–          Attestazione di 9 euro tramite conto corrente

 

Ci sono poi delle precisazioni da seguire con attenzione:

– I cittadini extra comunitari, oltre ai documenti suddetti dovranno anche presentare il permesso di soggiorno o carta di soggiorno più la fotocopia di questi da lasciare agli Uffici. Anche la ricevuta postale che attesta il rinnovo del permesso di soggiorno può essere considerata valida per poter espletare tutte le pratiche presso gli Uffici della Motorizzazione dai cittadini extracomunitari.

– La fotocopia del documento di identità

– La fotocopia del documento che attesta il rilascio del permesso di soggiorno

– La fotocopia del documento che attesta il rinnovo del permesso di soggiorno qualora il primo fosse scaduto.

Le persone che sono legittimate a presentare questa domanda sono:

–          Il diretto interessato, cioè il proprietario del veicolo a cui corrisponde il libretto di circolazione

–          Una persona delegata, che possiede una delega su carta semplice sottoscritta dal titolare della domanda, alla quale dovrà anche allegare la fotocopia del documento di identità del suddetto titolare, delegante. Tale delega deve essere presentata sia al momento della presentazione della domanda che nel momento in cui si viene a ritirare il duplicato.

Se colui che fa domanda per il duplicato non possiede un documento di identità italiano, può ottenere l’identificazione equivalente che è stato rilasciato dall’amministrazione dello Stato italiano o da quella dello stato di appartenenza. Inoltre nel caso il documento sia stato redatto in lingua straniera, è necessario che a questo venga allegata una traduzione in italiano, che sia redatta dalla competente rappresentanza consolare, certificata da un notaio e quindi legalizzata in prefettura. Questa procedura non serve se ci sono esenzioni stabilite dalla legge o da accordi internazionali.

Video – Roberto Carlos: “Inter, ecco perchè sono rimasto solo un anno. Il miglior italiano? Totti”

Roberto “Freak” Antoni

È scomparso Roberto “Freak” Antoni leader degli Skiantos rockstar molto discussa