in

Quante ore lavorare a settimana per rendere al massimo? Uno studio sugli over 40

Quante ore lavorare a settimana per essere più efficienti? Uno studio giapponese ha cercato di rispondere a questa domanda. Dai risultati è emerso che per i lavoratori over 40, tre giorni alla settimana sono più che sufficienti per avere una resa ottimale.

Secondo i giapponesi, sarebbe meglio avere una settimana lavorativa da 25 ore, invece che di 40. A quanto sembra, infatti, lavorare molto o troppo non è l’idea migliore e sarebbe più efficace il tempo part-time. La ricerca nipponica è stata condotta su un campione di 3 mila uomini e 3500 donne con un’età pari o superiore ai quarantanni in Australia. Secondo il Times di Londra, ai partecipanti è stato sottoposto un test da svolgere sotto pressione. Il risultato ottenuto in questa prova ha fatto emergere come il rendimento migliore si riscontri in quei lavoratori con un orario da 25 ore a settimana.

Per chi invece lavorava 40 ore a settimana, con il classico orario d’ufficio per intenderci, ha ottenuto un punteggio leggermente inferiore, mentre coloro i quali lavoravano più di 40 ore a settimana hanno ottenuto un punteggio simile a quello di un disoccupato. Il professor Colin McKenzie, docente di economia alla Keio University ha dichiarato: “Il lavoro può essere una spada a doppio taglio, perché da un lato stimola l’attività cerebrale, ma al tempo stesso può causare fatica e stress, che potenzialmente fanno peggiorare le funzioni cognitive. E il livello di stimolazione intellettuale sembra dipendere dalla quantità di ore lavorate, particolarmente per persone di mezza età o età avanzata“. Altri studiosi, però, frenano l’entusiasmo affermando che nella ricerca bisognerebbe tenere conto del tipo di mansioni svolte.

Photo Credit: Pressmaster/Shutterstock.com

gemma galgani uomini e donne Trono over

Uomini e Donne anticipazioni trono classico: Gemma Galgani lacrime di commozione

Ponte del 25 aprile 2016 torino e venezia

25 aprile 2016 a Venezia e Torino: eventi e proposte per la Festa della Liberazione