in ,

Quanto costa mantenere un’auto nel 2013

Complessivamente per mantenere un’auto di proprietà la spesa è aumentata del 138% in 21 anni, periodo di riferimenti 1990-2011. Negli anni 90 gli automobilisti italiani spendevano l’equivalente di 47,2 miliardi di euro, nel 2011 invece la spesa è stata di 112,4 miliardi di euro, prprio quell’anno infatti sono stati registrati costi record. Secondo l’Eurispes, la spesa di ogni singola vettura incide sul reddito di una famiglia italiana fino al 25%.

Veniamo al dunque, queste tutte le spese che occorrono per poter mantenere un’auto:

  • Rc Auto.  Il costo maggiore oltre al costo stesso del veicolo. Negli ultimi 20 anni la spesa è aumentata del 217%, anche se rappresenta solo il 16% delle spese totali sostenute durante l’anno.  Nell’ultimo periodo anche se è stato registrato un lievissimo calo sui prezzi delle rc auto, ancora necessaria una soluzione immediata ed efficace per risolvere il problema e soprattuto il divario assicurativo tra nord e sud.
  • Revisione.  Obbligatori per legge, per i veicoli nuovi va fatta ogni 4 anni, mentre per i più datati ogni 2.  In media occorrono circa 60 euro per effettuare una revisione.
  • Carburante. Le accise uccidono.  Il 46% delle spesa sostenuta annualmente è da attribuire ai rifornimenti di carburante effettuati.  È la spesa più pesante dopo l’assicurazione, che un’automobilista deve sostenere giorno dopo giorno, se poi consideriamo i rincari di questi giorni e le possibili truffe ai danni degli automobilisti, le cifre raddoppiano.
  • Pedagi. La spesa rispetto agli anni 90 è aumentata del 221%. I continui ritocchi sull’intera rete autostradale hanno inciso e non di poco sulle spese. Tra i  i metodi per pagare il pedaggio autostradale, presto sarà disponibile un modello unificato a livello europeo.
  • Parcheggio. Già è complicato trovarne uno, e per sostare bisogna pegare in media  1,50€ all’ora, escluso le zone più costose.
  • Pneumatici. Fondamentale è tenere sotto controllo lo stato d’usura, in questo modo si possono evitare seri incidenti e contribuire a consumare meno carburante. Gli pneumatici sono una spesa inevitabile, soprattutto in inverno.  In molti casi l’assicurazione potrebbe rivalersi nei vostri confronti se al momento di un sinistro avevate dei pneumatici usurati oltre le misure consentite.
  • Manutenzione. Circa9 i miliardi di euro necessari a garantire le performance e la sicurezza dell’auto, in particolar modo quelle più datate, e il 17% del totale per la manutenzione ordinaria.

Alla "Festa della Dea", domenica sera, gli ultrà nerazzurri sono saliti su un carro armato americano della seconda guerra mondiale e hanno letteralmente schiacciato una vecchia auto dipinta con i colori giallorossi. A bordo del mezzo militare, solitamente usato per rievocazioni storiche, c'erano anche l'ex capitano Glenn Stromberg e il neo acquisto Giulio Migliaccio, 16 luglio 2013. ANSA/TWITTER ++ NO SALES, EDITORIAL USE ONLY ++

Seguici sul nostro canale Telegram

jodi rose

Donna australiana sposa un ponte francese: “Marito perfetto, forte e silenzioso”

iris

Iris omaggia Meryl Streep: da I Ponti di Madison County a La mia Africa