in ,

Quella sottile paura delle truffe che rimane: come difendersi facendo trading forex online

Che cos’è il forex e in cosa consiste?

Il trading forex è uno dei sistemi più efficaci per la circolazione del denaro sui mercati finanziari online, un luogo in cui una valuta viene scambiata con un’altra.
Rappresenta il più grande mercato finanziario ed include operazioni svolte da enti privati, pubblici, dalle istituzioni, dalle banche e dalle aziende. Gli investitori possono operare solo attraverso dei broker o altri intermediari del settore. E’ il metodo più efficace, veloce e diretto che permette agli investitori di completare i propri progetti.
Purtroppo può succedere che navigando su Internet ci si possa imbattere in siti di trading forex fasulli che spesso, per iscriversi, richiedono una serie di dati personali tra cui il vostro numero di telefono personale.

Partendo da questo presupposto, se siete nuovi nel settore e volete provare ad investire il vostro capitale per incrementare la somma di denaro sul vostro conto corrente bancario, sarete facili prede per tutti quei broker fasulli che operano su queste piattaforme in modo illecito e che, tramite telefonate spam, possono trarvi facilmente in inganno, promettendovi facili guadagni con la semplice apertura di un conto corrente online in cui dovrete investire immediatamente una consistente somma di denaro per iniziare il vostro progetto.

Ovviamente, non tutti i broker sono disonesti, ma è comunque indispensabile per tutti i nuovi trader leggere attentamente la seguente serie di consigli per tutelarvi al meglio da eventuali inganni da parte di individui poco raccomandabili e truffatori esperti. Ecco, inoltre, una dettagliata lista dei migliori broker forex NON truffatori.

Consigli utili per essere tutelati nel mondo del trading forex

  • Prima che investiate il vostro capitale in una piattaforma di trading si suggerisce di raccogliere più informazioni possibili riguardo al sito specifico, soffermandosi a studiare anche le guide di esperti che lavorano nel settore da anni.
  • E’ consigliabile che controlliate periodicamente il sito ufficiale CySEC, un’autorità legalmente riconosciuta dall’Unione Europea con sede a Cipro, che opera nel campo informatico con l’obiettivo di smascherare tutti quei broker fasulli. Sul loro sito potrete infatti trovare quali sono le piattaforme più sicure e con la licenza ufficiale CySEC.
  • Non fidarsi mai di chi fa promesse. Spesso i truffatori hanno come target in nuovi investitori, gli inesperti, a cui promettono un guadagno sicuro ed elevato in pochissimo tempo. Dal forex è possibile guadagnare fino al 20% se tutto va bene: chi promette un guadagno con una percentuale superiore è sicuramente un truffatore che vuole mettere le mani illecitamente sul vostro capitale.
  • E’ consigliabile che affidiate la vostra somma di denaro ai broker autorizzati dalla CONSOB (acronimo di Commissione Nazionale per le Società e la Borsa) o da altre associazioni internazionali, diffidando però da quelle che hanno ricevuto dei feedback negativi nell’arco degli anni.
  • E’ bene cercare di ottenere informazioni utili per smascherare una truffa contattando direttamente il broker: i broker seri sono molto disponibili e rispondono in modo esaustivo a tutte le vostre domande. I veri broker non fanno promesse, usano un tono assertivo e non vi informano solamente sui vantaggi, ma anche su eventuali svantaggi e rischi che si nascondono dietro la realtà degli investimenti online. Chi si comporta nel modo opposto è sicuramente un individuo losco che cerca esclusivamente di trarre in inganno il nuovo trader.
  • Diffidate dalle telefonate spam. Questo è uno dei metodi più utilizzati, facili ed efficaci per cadere nella truffa. Il finto broker vi chiamerà sul vostro numero di telefono personale per convincervi ad aprire un conto corrente online, allettandovi con la promessa di guadagni semplici ed immediati, convincendovi a versare somme di denaro sempre più consistenti per sbloccare dei bonus vantaggiosi ma surreali. E’ consigliabile pertanto che tronchiate subito i contatti con questa persona bloccando il numero di telefono sul vostro cellulare e contattando la polizia postale.

La tutela da parte dello Stato per le truffe online

Per vostra fortuna anche lo Stato si è accorto di queste truffe online che prosciugano i vostri risparmi, e ha incaricato diversi organi di controllo di monitorare costantemente il web per garantire una maggiore sicurezza a tutti gli investitori.
Sono state così avviate delle nuove direttive governative che, ad esempio, limitano la leva finanziaria, che sarebbe quello strumento che vi permette di ottenere un profitto maggiore anche se il vostro investimento iniziale non ve lo permetterebbe.
Tra le nuove novità, la leva finanziaria non è stata semplicemente limitata, ma sono state bloccate tutte le altre opzioni binarie.
Per limitare i rischi e utilizzare in maniera ottimale il forex si suggerisce di seguire i seguenti consigli:

  • ragionate scrupolosamente sull’utilizzo della leva finanziaria;
  • lavorate, sviluppate e utilizzate strategie reali e concrete;
  • fate esperienza coi conti demo messi a disposizione dai trader esperti che forniscono la possibilità di simulare operazioni finanziarie online con una moneta virtuale;
  • informatevi costantemente sulle novità riguardanti il campo finanziario, sfruttando le newsletter, i giornali, e studiando attentamente i movimenti e le strategie di utenti affidabili ed esperti.

In conclusione, potrete operare nel forex in totale sicurezza solo se sarete bene informati e avrete ponderato una strategia che segue un criterio reale e concreto.

Anna Tatangelo sauna erotica: nuda e sudata, solo un telo ‘appeso’ al seno (FOTO)

Omicidio Meredith Kercher, Raffaele Sollecito oggi: “Per la gente sono colpevole”