in

Quello che non sapevi su Harry Potter: 10 curiosità imperdibili

Si affaccia una triste alba sul mondo di Harry Potter, il primo giorno senza il professor Severus Piton. L’improvvisa e sconvolgente morte di Alan Rickman, attore che diede vita alla figura del temibile e severe professore di Pozioni e Difesa contro le Arti Oscure, ha gettato nello sconforto i fan di tutto il mondo. Quale modo migliore, dunque, per commemorare un personaggio scomparso se non riportare alla mente le sue gesta? Ecco tutto quello che non sapevate su Harry Potter.

1- Occhiali, quegli sconosciuti: il giovane Daniel Radcliffe, diventato famoso ad Hollywood e non solo per aver vestito i panni del protagonista Harry Potter, ha cambiato la bellezza di 160 paia di occhiali nel corso delle riprese di tutti gli 8 film. Un record davvero niente male, considerando che durante la prima pellicola il povero Danile fu addirittura affetto da un’allergia agli occhiali che indossava!

2-Cosa non si farebbe per la fama: che dire, invece, dei compagni di scuola del noto maghetto. La bella Emma Watson, prima di arrivare ad ottenere il ruolo di Hermione, dovette sostenere ben 8 audizioni. Rupert Grint, ovvero Ron Weasley, che all’epoca dei casting aveva appena 10 anni, convinse i produttori a sceglierlo con un video fatto in casa, in cui si esibiva in un rap a dir poco buffo;

3-Vanità ovunque: una delle tante particolarità della prestigiosa scuola di magia e stregoneria di Hogwarts, sono i ritratti che prendono vita. Ben pochi Harry Potter addicted sapranno, però, che furono creati appositamente 250 dipinti per l’occasioni, raffiguranti i produttori dei film, David Heyman e David Barron;

4-Dove è nato Harry Potter?: pare che lo sfidante di “Colui che non deve essere nominato” ebbe origine al The Elephant House, un bar di Edimburgo in Scozia, dove J.K. Rowling si dice scrisse le prime pagine di quella che sarebbe diventata una delle saghe più amate al mondo;

5-Attenzione al drago: chi si ricorda il film Harry Potter e il Calice di Fuoco del 2005? Tra sfide, prove e creature magiche, c’era chi ha rischiato la pelle e chi ne è uscito vincitore, di certo però nessuno si sarà accorto dello strano ed insolito messaggio trasmesso al termine dei titoli di coda“nessun drago è stato maltrattato durante la produzione di questo film”;

6-L’apparenza inganna: una delle numerose spasimanti del bell’Harry era la defunta e fantasmizzata Mirtilla Malcontenta, che si aggirava nei bagni della scuola di magia come un’anima in pena. Nessuno sa però che l’attrice, all’epoca delle riprese del secondo film, aveva ben 37 anni!;

7-No british, no party: la pignola e geniale autrice J.K. Rowling, forte delle sue fiere origini britanniche, pretese che tutti gli attori fossero di nazionalità britannica o irlandese, perché Hogwarts nel suo immaginario era una scuola esclusivamente inglese. Fecero eccezione solamente la francese Clemence Poesy, che interpretò il ruolo di Fleur Delacour e il bulgaro Stanislav Ianevski, ovvero quello di Viktor Krum, entrambi studenti di scuole di magia straniere;

8-Questo sì che è un record: la cicatrice a forma di saetta che campeggiava sulla fronte del giovane Potter, segno di una strenua lotta contro Voldemort che costò la vita ai suoi genitori, ovviamente non era vera, anzi costò non poca fatica ai truccatori che dovettero applicarla ben 5.800 volte, 2.000 sulla fronte di Daniel e più di 3.000 sulle controfigure e gli stuntman;

9- Galeotta fu la stazione: esiste davvero la famosa King’s Cross Station, luogo incantato che fece scoccare la scintilla tra i genitori della Rowling si sono conosciuti. Entrambi erano diretti a Arbroath in Scozia, quando si sono incontrati sul treno e amore fu;

10-Hogwarts, cara Hogwarts: ne “I Doni della Morte” la scuola di Harry, Ron e Hermione venne del tutto distrutta al termine di un’epica battaglia tra bene e male. Ecco, per inscenare le macerie della cara Hogwarts furono necessarie 532 tonnellate di polistirolo.

Ricette dolci Detto Fatto

Ricette dolci Detto Fatto: Michel Paquier e le galette des rois

Calciomercato Fiorentina News

Calciomercato Fiorentina News: Tello o Carrillo per sostituire Giuseppe Rossi