in ,

Rafa Benitez esonerato dal Real Madrid: Zidane sarà il sostituto?

E’ finita dopo cinque mesi l’avventura di Rafa Benitez sulla panchina del Real Madrid. Un’avventura nata tra lo scetticismo di molti, che si conclude nel modo in cui si vociferava ormai da troppo tempo. Benitez non è mai piaciuto ai tifosi del Real Madrid, i presunti rapporti tesi con la stella della squadra Cristiano Ronaldo (che a novembre avrebbe detto a Florentino Perez: “O lui o me“) e i risultati che tardavano ad arrivare non hanno certo aiutato.

Benitez è risultata fatale la trasferta nella sua Valencia, dove ha allenato dal 2001 al 2004 e dove si è fatto conoscere al mondo. Un 2-2 in quel di Valencia che ha allontanato ulteriormente i cugini dell’Atletico Madrid, distanti quattro punti, e gli acerrimi rivali del Barcellona, avvantaggiati di due lunghezze ma con una partita in meno. Benitez ha provato a difendersi a spada tratta dalle accuse ma il pareggio di ieri sera è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Per le 17.30 è attesa la conferenza di Perez che annuncerà l’esonero di Benitez dalla panchina del Real Madrid e il conseguente annuncio del suo successore.

Stando alle voci riportate dai media spagnoli, il successore designato di Benitez è Zinedine Zidane, attuale allenatore del Castilla, la squadra B del Real Madrid. Più volte Zidane ha ricevuto la stima da parte di Florentino Perez e ora, finalmente, a meno di clamorosi scossoni è giunto il suo momento.

bimbo cade da seggiovia

Val Badia incidente sulla neve: bimbo di 9 anni precipita da seggiovia

Napoli – Torino probabili formazioni Serie A 18^ giornata