in ,

Ragazza trovata carbonizzata a Roma, news: fermato l’ex fidanzato

Svolta nelle indagini sulla morte di Sara Di Pietrantonio, la ragazza 22enne trovata senza vita e semicarbonizzata all’alba di ieri in via della Magliana a Roma, non distante dalla sua vettura data alle fiamme. Poco fa la notizia del fermo dell’ex fidanzato Vincenzo Paduano, guardia giurata 27enne.

Secondo quanto trapelato già ieri dalle indagini – che ipotizzavano il reato di omicidio – i due si erano lasciati da pochi giorni. Al sospettato gli inquirenti sarebbero arrivati attraverso i video delle telecamere di sorveglianza, in particolar modo quella del ristorante La Tedesca, sito proprio in via della Magliana, dove è avvenuto il delitto. Il presunto assassino avrebbe seguito la studentessa universitaria, a bordo della sua Toyota Aygo e diretta verso casa, costringendola poi ad accostare. Dopo averla raggiunta e picchiata, l’avrebbe strangolata, dando alle fiamme il suo corpo, trovato abbandonato e semicarbonizato sul ciglio della strada, e la vettura.

Si è appreso che le telecamere potrebbero addirittura aver ripreso il delitto. Sottoposto ad interrogatorio nella notte, il presunto killer è stato fermato. Gli inquirenti ora dovranno capire se si è trattato di un delitto premeditato e dove Paduano si sia procurato la tanica di benzina utilizzata per dare alle fiamme la ragazza e la sua auto. Intanto diversi amici della vittima avrebbero riferito agli investigatori che la giovane, dopo avere lasciato il fidanzato, si sarebbe sentita minacciata da lui. Non si escluderebbero, infatti, episodi di stalking.

Un Posto al Sole

Un Posto al Sole anticipazioni 30 Maggio – 1 Giugno 2016: Patrizio si arrabbia con Niko e Amal

15enne indiana stuprata e uccisa

Orrore in India: 15enne stuprata, uccisa e appesa a un albero