in ,

Ragazza uccisa da auto pirata: il conducente torna sul luogo dell’incidente da ‘spettatore’

Tragico incidente stradale la sera della vigilia di Natale a Sottomarina (Venezia), dove intorno alle 2 di questa notte due giovani fidanzati intenti ad attraversare la strada sulle strisce, in via Giovanni da Verrazzano, sono stati travolti da una Citroen bianca.

Nel violento impatto ha perso la via una ragazza di 29 anniElena Boscolo Contadin. Il fidanzato è sopravvissuto: ora si trova ricoverato in ospedale per una frattura alle gambe. Secondo la ricostruzione fatta dalla polizia stradale, l’uomo alla guida della vettura, che dopo aver travolto la giovane coppia avrebbe proseguito la sua corsa, sarebbe un 24enne del posto.

La cosa più sconcertante è quel che, secondo i carabinieri, sarebbe accaduto subito dopo: falciati i due giovani, l’automobilista sarebbe rincasato per poi uscire di nuovo a piedi lasciando la sua vettura a casa. Il 24enne sarebbe poi tornato sul luogo dell’incidente mescolandosi tra la folla di curiosi accorsi sul posto per assistere ai rilievi eseguiti dai carabinieri della Compagnia di Chioggia.

Quando i militari lo hanno avvicinato per domandargli se per caso avesse assistito all’incidente, vedendolo reagire in maniera sospetta alle loro domande, hanno intuito il suo coinvolgimento. Messo alle strette ha ammesso di essere stato lui ad avere travolto i due fidanzati, e di essere scappato perché preso dal panico. Il 24enne, risultato negativo all’acol-test, è stato denunciato a piede libero per omicidio colposo e omissione di soccorso. (Immagine di repertorio)

aereo russo caduto news

Aereo russo caduto news: morti tutti i passeggeri, in corso recupero cadaveri

Belen Rodriguez gossip

Belen Rodriguez gossip: un Natale diverso per la showgirl