in ,

Ragazzi italiani in sovrappeso: alimentazione e stile di vita tra le cause

L’ufficio europeo dell’Oms ha pubblicato recentemente i dati relativi alla situazione degli adolescenti nel continente riguardo salute e comportamenti ed è apparso un dato alquanto preoccupante per l’Italia; i ragazzi italiani infatti, secondo il rapporto sulla salute e il benessere dei giovani che contiene dati raccolti nel 2013-2014 su ragazze e ragazzi di 11, 13 e 15 anni, sarebbero in sovrappeso. Secondo quanto stimato sarebbe più del 30% degli undicenni e dei tredicenni maschi ad avere chili in più rispetto alla media che si abbassa solo leggermente rimanendo sopra il 25% per i quindicenni.

Un dato preoccupante che si lega a doppio filo con un altro, quello relativo all’attività fisica. Secondo il report dell’Oms l’Italia è all’ultimo posto sia per quanto riguarda gli 11 anni che i 13 mentre è superata solo da Israele per i 15. I dati infatti sottolineano che a questa età solo il 5% delle ragazze e l’11% dei ragazzi fa almeno un’ora al giorno di esercizio moderato o vigoroso. I ragazzi italiani quindi non solo mangiano male (qui potete trovare invece gli alimenti salutari per la loro infanzia) ma il loro essere in sovrappeso è anche strettamente legato al fatto che non praticano attività fisica, nemmeno quella più semplice come andare a scuola a piedi o fare le scale invece che prendere l’ascensore.

Non sono ottimali secondo quanto riportato nel report dell’Oms nemmeno le relazioni con la famiglia e la percezione della scuola perché i ragazzi italiani sembrano avere difficoltà a relazionarsi e a comunicare con il mondo degli adulti. Di positivo c’è invece il fatto che l’Italia è molto bassa in classifica per quel che riguarda gli atti di bullismo.

Credit Foto: bikeriderlondon / Shutterstock

oggi giocherebbero così Serie A

Calciomercato Inter ultimissime, Banega paga 1 milione di penale al Siviglia

guns n roses prossimi concerti

Guns N’ Roses reunion 2016: la formazione ufficiale confermata