in ,

Ragazzo diciannovenne tenta il suicidio perché non riesce a vincere dipendenza da selfie

E’ successo in Gran Bretagna: un giovane inglese diciannovenne ha tentato il suicidio a causa della sua dipendenza dai selfie dalla quale non si sentiva di riuscire a uscire. Il ragazzo, mediamente, arrivava a confezionare quotidianamente circa 200 selfie e oltre. Tutto materiale che, nella maggior parte dei casi, veniva postato ossessivamente sui vari social a disposizione.

ragazzo 19enne

E’ una mania che potrebbe capitare a qualsiasi persona. Nel mio caso si manifestava con i selfie ma nelle altre persone si potrebbe manifestare diversamente” asserisce il giovane. Per coloro che trovano questa curiosa patologia più ridicola che grave il ragazzo tende a puntualizzare che si tratta di qualcosa di drammatico che può arrivare a distruggere la vita di una persona.

A causa dell’ossessione per i selfie l’inglese non è uscito di casa per diversi mesi, ne è conseguito l’abbandono della scuola e la perdita di 12 chili in pochissimo tempo: un corollario di sintomi depressivi da manuale. Dopo mesi di reclusione volontaria votata al selfie il ragazzo, non vedendo una possibile via di fuga dalla sua ossessione, ha tentato il suicidio dal quale si è salvato; ora si sta curando.

Written by Vittoria Verdi

Giornalista pubblicista, reporter e copywriter. Appassionata di cinema, simpatizza decisamente per i cani ma sta imparando a relazionarsi ai gatti con risultati soddisfacenti, scrive per svariate testate giornalistiche on line e cartacee. Astemia, vintage prima della moda del vintage e amante dello smalto rosso in ogni sua declinazione.

Amici 13

Amici 13: su Twitter Fedez risponde con ironia al commento di Luca Argentero

Alex Del Piero

Del Piero show: manda in visibilio il suo Sydney e firma doppietta e assist al Wellington (Video)