in ,

Ragazzo trovato morto a Verbania: atroce suicidio, ecco la drammatica ricostruzione

Il giovane trovato morto ieri pomeriggio in una spiaggetta del lago Maggiore si è suicidato. Questa la conclusione cui sarebbero giunti gli inquirenti impegnati nella ricostruzione della vicenda. Riccardo Lomazzi – questo il nome del 24enne rinvenuto senza vita con un buco nel petto aveva pianificato la sua morte. A notare il suo cadavere un camionista che passava sulla strada statale 34 a poca distanza dalla spiaggetta di Suna di Verbania, sul lago Maggiore.

Il giovane sarebbe giunto sul posto in moto, nella tarda serata di domenica. Ignari al momento i motivi per cui ha deciso di farla finita, anche se le ultime indiscrezioni emerse farebbero pensare ad una delusione amorosa. Riccardo Romazzi avrebbe pianificato fin nei dettagli il modo attraverso il quale togliersi la vita: spararsi un petardo nel petto costruendosi un marchingegno da legarsi al torace, realizzato con delle corde e dotato di pulsante azionato il quale il petardo si è trasformato in un proiettile. Così il 24enne si sarebbe cagionato la morte, provocandosi un buco nel petto che lo avrebbe fatto morire sul colpo.

pomeriggio 5 anticipazioni

Pomeriggio 5 anticipazioni puntata 1 settembre: news sui coniugi uccisi a Catania

alessia messina uomini e donne

Uomini e Donne gossip, Alessia Messina contro chi le vuole male: “Ce la farò lo stesso”