in ,

Ragazzo ucciso a Matera, svolta nelle indagini: coetaneo vittima confessa delitto

Omicidio Matera ultime svolta nelle indagini: il minorenne fermato nella notte con l’accusa di avere assassinato a coltellate l’amico coetaneo, il cui corpo esanime è stato ritrovato ieri 21 maggio in un cantiere di una costruzione di tre piani a Marconia, una frazione di Pisticci, ha ammesso le sue responsabilità.

>>> DELITTO MATERA FERMATO AMICO COETANEO DELLA VITTIMA <<< 

Durante un lungo interrogatorio nella notte, il ragazzo sarebbe apparso molto provato da ciò che è successo, anche se tuttavia non avrebbe detto al magistrato i motivi dell’omicidio. Al momento dunque solo un’ipotesi investigativa – che pare al momento la più plausibile – ovvero quella del movente legato a dissidi e contrasti per motivi di droga. Un delitto, questo, che sarebbe maturato “in un difficile contesto sociale ed economico”. Quella della droga non sarebbe tuttavia l’unica pista seguita dagli inquirenti.

Secondo la ricostruzione dei Carabinieri, l’omicidio si sarebbe consumato giovedì scorso, al culmine di una lite fra i due ragazzi avvenuta all’interno del cantiere abbandonato. A un certo punto il killer reo confesso avrebbe estratto da uno zaino un coltello con cui avrebbe più volte colpito la vittima al collo e al torace. In seguito avrebbe cercato di occultarne il cadavere con un telo di plastica trovato sul posto. Non vi sarebbero altri indagati. Ulteriori dettagli potranno emergere con l’esito dell’autopsia disposta sul cadavere e dagli accertamenti della Scientifica.

La prova del cuoco ricette dolci oggi, la prova del cuoco ricette dolci, la prova del cuoco ricette oggi, la prova del cuoco 22 maggio 2017, torta di ciliegie in padella natalia cattelani, torta di ciliegie in padella la prova del cuoco,

La Prova del Cuoco ricette dolci oggi: torta di ciliegie in padella di Natalia Cattelani

finale Europa League Ajax-Manchester United

Ajax – Manchester United probabili formazioni finale Europa League