in ,

Ragusa, migranti trasportati su uno yacht di lusso: li avrebbero spacciati per turisti

Il traffico di migranti non si serve solamente imbarcazioni di fortuna. E’ quanto ha scoperto la Polizia di Stato, che ha fermato a Pozzallo (Ragusa) un vecchio yacht di lusso, sul quale erano presenti 99 extracomunitari, tra cui 23 bambini con tanto di salvagente. I migranti sarebbero stati fatti passare come turisti.

Lo yacht, fermatosi in mare per un’avaria, era stato soccorso da un mercantile, che ha in seguito accompagnato i migranti fino a Pozzallo. All’arrivo sulla terraferma sono stati fermati per un provvedimento della Procura di Ragusa tre scafisti siriani, identificati grazie alle testimonianze dei passeggeri.

Si viene dunque a sapere che sulle imbarcazioni salgono anche migranti più facoltosi, che possono permettersi un viaggio da 8.500 Euro a persona. Uno dei passeggeri racconta: “Per non morire abbiano pagato tanto, ma siamo arrivati”. “L’equipaggio era di grande esperienza – riferisce un altro – dicevano che per loro era importante la sicurezza dei viaggiatori“.

Nina Moric tentato suicidio

Nina Moric tentato suicidio, Parpiglia svela i retroscena: “L’ha fatto per il figlio Carlos”

concerti italia aprile

Date concerti in Italia tra il 20 e il 30 aprile 2015: da Fedez a Bob Sinclair