in ,

Ragusa pedofilo seriale: pedinato e smascherato, ecco come la polizia è arrivata a lui

Pedofilo seriale a Ragusa: notizia agghiacciante dalla città siciliana, dove un uomo del posto è stato fermato con la terribile accusa di abusi a danno di ragazzini minorenni, tra cui alcuni giovani suoi parenti.

La polizia di Ragusa lo ha fermato poche ore fa: il presunto pedofilo, custode di una villa comunale, pare sia ossessionato dai bambini. Secondo quanto scoperto dagli inquirenti, adescava le sue vittime offrendo loro giri sulla moto ricariche telefoniche. ‘Scooter’, appunto, il nome dato all’inchiesta, che è arrivata a lui dopo vari pedinamenti.

Le manette per l’indiziato sono scattate dopo l’ennesimo pedinamento: l’indagato voleva infatti allontanarsi con un minorenne suo parente, per andare a vivere con lui in luogo segreto. La Squadra mobile lo ha seguito costantemente per monitorare la situazione ed evitare che potesse commettere altri reati, poi lo ha tratto in arresto prima che accadesse il peggio. I minorenni coinvolti nella vicenda sono già stati ascoltati dal magistrato competente coadiuvato da una psicologa.

Pensioni 2018 quattordicesima

Pensioni 2017 news: pensioni minime e integrative, quali opportunità e prospettive?

Uomini e Donne come partecipare al trono over

Come partecipare a Uomini e Donne trono over