in ,

Rai, Antonio Campo Dall’Orto dimissioni: il Cda prende atto, il dg rinuncia alla buonuscita

Antonio Campo Dall’Orto ha ottenuto le dimissioni da dg della Rai. La notizia, ufficiosa dal 26 maggio 2017, ha ottenuto i crismi dell’ufficialità pochi minuti fa, dopo una riunione in viale Mazzini del Cda. Il Consiglio d’Amministrazione, con voto unanime, ha accolto la richiesta di dimissioni di Campo Dall’Orto che ha rimesso il mandato ottenuto nel 2015 per volere di Matteo Renzi. Alla base del suo addio ci sarebbero proprio gli screzi degli ultimi tempi con il segretario del PD – in passato fianco al fianco per la Leopolda – nonché i problemi relativi al tetto salariale per gli artisti, gli spot e diverse difficoltà con cui Campo Dall’Orto ha dovuto fare i conti negli ultimi mesi.

>>> Tutto sul mondo del news <<<

Il comunicato della Rai sulle dimissioni di Antonio Campo Dall’Orto: “Rai e il direttore generale – informa una nota di Viale Mazzini – hanno raggiunto un accordo per la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro. L’azienda procederà alla nomina di un nuovo direttore generale nel consiglio di amministrazione previsto per il prossimo 6 giugno. La riunione  si è svolta in un clima cordiale.” Antonio Campo Dall’Orto, in seguito alle dimissioni, ha rinunciato anche alla buonuscita.

>>> Tutto sulle breaking news con UrbanPost <<<

Arriva la dura reazione anche da parte di FNSI e USIGRAI. “L’ultimo atto della crisi della governance della Rai, consumatosi con la definitiva uscita di scena del direttore generale Antonio Campo Dall’Orto, non può aprire una fase di incertezza per l’azienda e per il servizio pubblico radiotelevisivo. È necessaria una forte discontinuità: sarebbe opportuno che chi, negli ultimi due anni, ha cogestito l’azienda insieme con il direttore generale, ossia presidente e cda, ne seguisse l’esempio. Con il Paese di fatto già in campagna elettorale, serve un nuovo vertice autorevole e competente in grado di assicurare la necessaria autonomia al servizio pubblico, non certo soluzioni di ripiego o comunque di seconda o terza fila. Scelte di altro profilo non farebbero che accelerare una deriva che aprirebbe scenari simili, se non più drammatici, a quelli di Alitalia”.

Non uccidere 2 cast, trama, episodi, puntate, attori: tutto sulla seconda stagione della Fiction Rai con Miriam Leone

Emily Ratajkowski Instagram, la modella come mamma l’ha fatta: si mostra senza veli (FOTO)