in

Rai Storia il 30 dicembre ricorda Gianni Agnelli a più di 10 anni dalla scomparsa

Oggi, Lunedì 30 dicembre, Rai Storia dedica la prima serata al ricordo di Gianni Agnelli, a ormai più di dieci anni dalla scomparsa, con uno speciale dal titolo L’Avvocato, in onda dalle 21.15. Il programma racconterà Agnelli attraverso le sue interviste e immagini di repertorio. Verrà inoltre ampiamente riproposta un’intervista dell’avvocato rilasciata ad Enzo Biagi nel 1988, dove si raccontò e si confessò senza remore.

avvocato gianni agnelli rai storia

Agnelli nei passaggi filmati racconta i personaggi che lo hanno maggiormente influenzato: dal nonno Giovanni, senatore e fondatore della Fiat, a Vittorio Valletta, successore del nonno alla guida del gruppo torinese che fu una sorta di padre putativo per Gianni. Ci sarà spazio anche per ricordi privati come quello del padre, scomparso in un incidente aereo nel 1935, dell’incontro con la moglie Margherita, fino alla nascita dei figli.

Ripercorrere la storia di Gianni Agnelli significherà anche ripercorrere la storia del Paese negli anni in cui l’avvocato fu alla guida della Fiat, dagli Anni ’70 con le sue lotte sindacali, agli Anni ’80 con lo spirito edonista che lo attraversò. Sono proprio gli Anni ’80 a celebrare Gianni Agnelli come simbolo del Made in Italy all’estero e a consacrarlo, nel bene e nel male, nell’immaginario degli italiani.  A fine puntata ci sarà spazio per un monito dell’avvocato ai giovani a non sprecare ciò che di buono è stato fatto dai capitani d’industria italiani nel ‘900; proprio ciò che servirebbe oggi.

Seguici sul nostro canale Telegram

Stasera in diretta Tv: Speciale Voyager e Un matrimonio

Alessandra Amoroso concerto Capodanno

Capodanno 2014, tutti i concerti nelle piazze