in ,

Raid anti-Isis: la Russia pronta ad intervenire con o senza gli Usa

Il presidente russo, Vladimir Putin, ha fatto sapere di essere pronto ad intervenire militarmente contro le basi militari dell’Isis in Siria, a prescindere dall’eventuale appoggio degli Stati Uniti. La Russia dunque sarebbe pronta ad intervenire con raid aerei unilaterali contro lo Stato islamico, anche se gli Usa respingeranno la sua proposta di unire le forze per questa causa comune di lotta al terrorismo jihaidista.

A riferire la notizia l’agenzia Bloomberg, che cita una fonte del Cremlino e del ministero della difesa russo. L’auspicio del presidente russo è tuttavia quello che l’America si unisca al suo progetto anti-Isis coordinando le operazione militari insieme alla Russia, l’Iran e l’esercito siriano. Una eventualità, questa, che alla luce delle ultime indiscrezioni emerse, sembra molto, molto remota.

Grande Fratello facebook

Programmi Tv oggi, giovedì 24 settembre: Provaci ancora Prof 6 e Grande Fratello

Giro d Italia tappe altimetria

Ciclismo, Adriano Malori argento ai mondiali di Richmond