in

Rama Lila e Jonas Berami possibile ritorno? La confessione di lei

Rama Lila Giustini, tra le più amate corteggiatrici dell’ultima edizione di Uomini e Donne, è protagonista del gossip di questa calda estate 2015 per la sua storia con l’ex tronista e attore di “Il Segreto, Jonas Berami. Rama è tornata a parlare della fine del suo fidanzamento con Jonas. In un’intervista rilasciata a al settimanale Vip, in modo fermo ha spiegato: “Non ne voglio parlare. E non credo ci possano essere altre possibilità per noi. Dipende da come è finita la nostra storia, che rimane però solo un fatto privato“. Dunque rimane riservata la causa che ha allontanato Rama Lila da Jonas, adesso la giovane si sta concentrando su altri aspetti della sua vita.

Rama Lila ha dei sogni nel cassetto e confessa di essere stanca di essere ricordata solo come una delle protagonista di Uomini e Donne: “Vorrei finire l’università e poi andare via dall’Italia”. Stare al centro dell’attenzione per la Giustini non sempre è stata una bella esperienza e adesso vuole altro per la sua vita, infatti spiega:  “Prima di tutto vorrei laurearmi in comunicazione d’impresa, alla “Iulm” di Milano. E poi, vorrei diventare “brand manager”, creare e portare avanti un marchio di moda tutto mio attraverso il social network. Sto studiando già una “capsule collection” da lanciare presto”.

L’ ex corteggiatrice del programma di Maria De Filippi è stata anche molto criticata di recente per “essere sempre in vacanza” e lei risponde: “Lo capisco, io sono al mare e tanta gente è al lavoro. Bisogna comprendere anche da chi arrivano i commenti più “cattivelli”, ma non riescono a ferirmi. In fondo, non mi conoscono”. Anche su un suo possibile amore con cui costruire un ipotetico futuro, Rama Lila ha le idee chiare: “L’uomo ideale? Lo vedo come il padre dei miei figli, una persona buona, rispettosa, generosa. Come me: nella vita siamo tutti complicati, ma io in fondo sono una persona buona. E da una storia d’amore mi aspetto solo amore, emozioni forti, rispetto e semplicità”.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Caorle, meduse circondano 9 ragazzine: salvate dalla Guardia Costiera

rana kambo cura alternativa

Cura alternativa fatale: s’iniettava secrezioni di rana