in

Raoul Bova: vero il divorzio con Chiara Giordano, ma non chiamatelo “gay”

Il diretto interessato si è fatto finalmente vivo: dopo mesi e mesi di rumors campati in aria, stavolta è Raoul Bova in persona a confermare il divorzio dalla moglie Chiara Giordano. E l’omosessualità, a suo dire, non c’entrerebbe proprio nulla. Nell’intervista a Vanity Fair, l’attore ha così spiegato i motivi che hanno portato alla rottura dalla Giordano: “Nel tempo siamo molto cambiati.Non ci siamo più capiti e alla fine abbiamo deciso di comune accordo, con grandissimo dolore e con grandissima civiltà, di prendere strade diverse“.

raoul bova chiara giordano

Secondo quanto raccontato da Bova, la crisi con l’ex moglie andrebbe avanti da ben tre anni e, nonostante i tentativi di entrambi, non è stato possibile costruire un lieto fine: “E’ iniziato un periodo molto lungo , quasi tre anni ormai, in cui ci siamo parlati, ci siamo confrontati. Abbiamo provato in tutti i modi a risolverli, quei problemi, ma purtroppo non è bastato“. Il loro amore finisce dopo 13 anni di matrimonio e due figli, Alessandro e Francesco.

Se l’amatissimo Raoul ha confermato la notizia del divorzio, al contempo egli ha smentito le voci sulla presunta omosessualità, da molti definita la vera causa della fine del suo matrimonio. “Lo dico apertamente, mi piacciono le donne– ha dichiarato l’attore a Vanity Fair- E se fossi omosessuale, credo che non avrei nessun problema a riconoscerlo“. Insomma, in un sol colpo due buone notizie per il pubblico femminile, che da sempre sogna di vedere Raoul Bova single…

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Nasce Facebook City, il villaggio per i dipendenti creato da Zuckerberg

Anticipazioni Centovetrine mercoledì 9 ottobre: Brando incontra Sveva