in ,

Rapina a portavalori sulla A1: far west, incendiati due camion, traffico in tilt

Rocambolesca rapina ad un furgone portavalori questa mattina sull’autostrada A1 tra Lodi e Piacenza: un gruppo di banditi, composto da un numero imprecisato di persone, ha bloccato la carreggiata in direzione incendiando due camion. Il gruppo ha quindi tentanto di dare l’assalto ad un blindato appartenente all’istituto di sicurezza Battistolli.

Il tentativo di rapina, avvenuto attorno alle 6:40, è fallito perché il portavalori è riuscito ad evitare i chiodi sulla carreggiata e sfuggire al tentativo di blocco da parte dei malviventi, una quindicina ed armati di tutto punto. Il traffico sull’autostrada è andato subito completamente in tilt, soprattutto a causa dell’incendio dei due mezzi pesanti. Secondo l’Ansa non ci sarebbero feriti. La polizia ha subito attivato la ricerca dei rapinatori e sta visionando i filmati delle numerose telecamere presenti sul tratto.

L’assalto è fallito perché sono stati fermati dai chiodi solo i due furgoni della scorta mentre quello che custodiva i valori è riuscito a sfuggire ad un primo blocco sulla strada provinciale di Graffignana, prima dell’ingresso in A1 a Lodi, quindi anche al secondo tentativo di blocco in autostrada, nonostante l’agguato di una quindicina di malviventi che hanno pure esploso diversi colpi d’arma da fuoco.

Oltre all’incendio di due tir per bloccare la carreggiata, i criminali avevano a disposizione un Tir con una benna sul rimorchio, da utilizzare per aprire il furgone portavalori come una “scatoletta di tonno”.  Fallito il colpo, il gruppo criminale, davvero ben organizzato, si è dileguato grazie alla disponibilità di 5 auto. Al vaglio degli inquirenti anche le numerose immagini delle telecamere presenti sul tratto dove è avvenuto il tentativo di rapina

Il traffico ha lentamente ripreso a scorrere solo in tarda mattinata: alle 10 erano segnalati ancora 11 km di coda in direzione sud a partire da Lodi, come da immagine di apertura catturata dalla webcam di Autostrade per l’Italia.

Written by Andrea Monaci

49 anni, è direttore editoriale di Urbanpost.it fin dalla sua fondazione nel 2012. Ha iniziato la sua carriera nel 1996, si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto per "Il Secolo XIX", "Lavoro e Carriere", "La Voce dei Laghi", "La Cronaca di Varese".

sisma 24 agosto approvato decreto legge

Jobs Act approvato, Pd sull’orlo di una crisi di nervi: Renzi e i suoi separati in casa

traffico internazionale di droga

Droga: cartone animato, che impazza sul web, ne spiega gli effetti devastanti (Video)