in

Rapina in villa a Lanciano news: arrestato quinto rumeno, si cerca una sesta persona

Aggiornamento Remo Croci Quarto Grado ore 11:40 – “In manette è finito anche un altro rumeno di 48 anni J.C convivente della madre del quinto rapinatore. Da stabilire i ruoli che i cinque hanno avuto nel corso della rapina alla villa Martelli. Smentita la confessione di un componente della banda che avrebbe indicato in Alexandru, arrestato a Caserta, l’autore del taglio del lobo dell’orecchio della signora Bazzan”.

*****

Rapina in villa a Lanciano ultime notizie: ieri sera a seguito di un blitz dei carabinieri in località Rizzacorno di Lanciano è stato arrestato un quinto uomo presunto membro della banda di criminali che hanno sequestrato, picchiato e seviziato i coniugi Martelli esattamente una settimana fa. Anche il quinto fermato sarebbe di nazionalità rumena.

Rapina a Lanciano: arrestato quinto ragazzo rumeno

Secondo quanto trapela, sarebbe stato tratto in arresto da polizia e carabinieri mentre si dava alla fuga nelle campagne. Riportano le agenzie di stampa che l’uomo, un rumeno di 26 anni, “si nascondeva nelle campagne pattugliate nel corso dell’operazione congiunta di polizia e Carabinieri nella frazioni di Rizzacorno, Colle Campitelli e Sant’Onofrio”. Le forze dell’ordine hanno potuto monitorare i suoi spostamenti anche grazie all’intervento di un elicottero. Tra le ipotesi al vaglio in queste ore dalla magistratura inquirente anche quella secondo cui il quinto uomo potrebbe essere anche il regista della rapina.

Ricercato sesto rapinatore di Lanciano

Tuttavia potrebbe ancora esserci una sesta persona coinvolta. La banda potrebbe essere stata formata infatti da sei uomini. Un’altra persona dunque in questo momento sarebbe ricercata. La caccia all’uomo è andata avanti ieri per tutto il pomeriggio e le forze dell’ordine durante il blitz hanno chiesto ai residenti della zona di non muoversi dalle loro abitazioni. Dopo alcune ore c’è stato un inseguimento culminato con il fermo del 26enne rumeno. Portato in caserma è stato immediatamente interrogato. Adesso gli inquirenti dovranno ricostruire quali sono stati i ruoli di tutti e cinque i membri della banda di rapinatori entrati in azione sabato scorso nella villa dei coniugi Martelli e chi tra loro ha reciso il lobo dell’orecchio destro alla signora Niva Bazzan.

Leggi anche: Rapina in villa a Lanciano news: rumeni fanno prime ammissioni e accuse

 

Teo Mammucari età, altezza, peso, moglie, figlia: le curiosità sul personaggio televisivo

Treviso addio al celibato finisce nel sangue: ucciso un uomo a Villorba