in ,

Ravenna: ragazza ubriaca prelevata da un locale, violentata e filmata: due arresti

Ravenna ultim’ora: una ragazza sarebbe stata violentata da due giovani stranieri, che avrebbero abusato di lei mentre si trovava in stato di ubriachezza.

Secondo la ricostruzione dei fatti trapelata finora, la vittima sarebbe stata avvicinata dai due presunti responsabili – un 27enne di origine senegalese e un 26enne di nazionalità rumena finiti agli arresti – che l’avrebbero incontrata in un locale della città, dove lei si trovava insieme ad alcuni amici e conoscenti, tra cui gli indagati. La ragazza era ubriaca e sarebbe uscita da lì insieme ai suoi aguzzini.

>>> Incendi in Piemonte ultime notizie, situazione ancora grave, Chiamparino: «Dare la caccia ai piromani» <<<

Condotta in un’abitazione il giovane rumeno avrebbe abusato di lei mentre l’amico riprendeva lo stupro con il telefonino. Il video sarebbe già in mano agli inquirenti. La vittima è appena maggiorenne: avrebbe riferito agli uomini della squadra Mobile che il fatto è accaduto una sera di inizio ottobre avrebbe incontrato i due giovani che, insieme ad altre due persone poi allontanatesi dalla casa, l’hanno portata di peso in una abitazione privata dove l’avrebbero infilata sotto la doccia e, mentre uno filmava con lo smartphone, l’altro la stuprava. I video della violenza sessuale ha inchiodato i responsabili che, messi alle strette, avrebbero negato la violenza sessuale di gruppo sostenendo che si è trattato di un rapporto consensuale.

I due hanno precedenti penali per altri reati. Il primo è stato arrestato martedì scorso su provvedimento di fermo, il secondo è stato ieri, 26 ottobre. Entrambi sono stati condotti al carcere di Ravenna. Tuttora al vaglio la posizione  di altre persone presenti agli eventi.

Incendi in Piemonte ultime notizie, situazione ancora grave, Chiamparino: «Dare la caccia ai piromani»

Diretta Napoli-Atalanta dove vedere in tv e streaming

Napoli – Manchester City biglietti: prezzi e modalità d’acquisto