in ,

Razzie Awards 2016: “50 sfumature di grigio” trionfa alla 36^ edizione

Si sono assegnati nella notte americana i “Razzie Awards 2016” giunti alla 36^ edizione per premiare le peggiori pellicole prodotte nel 2015. Sul palco di Los Angeles, a poche ore dall’assegnazione degli “Academy Awards” (qui i nostri favoriti), sono saliti diversi attori finiti in scena nel corso dell’ultimo anno cinematografico tra cui i personaggi di “50 sfumature di grigio” come Dakota Johnson e Jamie Dornan. Sono stati proprio gli interpreti della pellicola tratta dai romanzi della James e campione di incassi nel corso dell’ultimo anno di cinema ad aggiudicarsi gran parte dei premi messi in palio.

“50 sfumature di grigio” ha ottenuto il gradino più alto del podio nella categoria “peggior film dell’anno” con altrettanta menzione particolare per Dakota Johnson, premiata come “peggiore attrice protagonista” e il famoso Mister Grey, interpretato da Jamie Dornan, insignito del titolo di “peggiore attore protagonista” dell’anno. Insomma, un grandissimo “successo” per il primo capitolo della saga erotica che vede impegnati, inoltre, in questi giorni gli attori per mettere in scena il secondo capitolo con “50 sfumature di nero” (qui per tutte le news). Tra gli altri premi conquistati dal lavoro tratto dai romanzi della James anche la “peggior sceneggiatura”, realizzata da Kelly Marcel, e la palma di “peggior coppia” ad Anastasia Steele e Christian Grey.

Non solo “50 sfumature di grigio” sul palco di Los Angeles in occasione della 36^ edizione. Premio di “stima” anche per il lavoro realizzato dal regista Josh Trank, “Fantastic 4 – I fantastici 4” salvo da un’incetta di premi solo grazie alla presenza della pellicola erotica con protagonisti Dornan e Johnson. Infatti, la realizzazione tratta dalla sceneggiatura di Stan Lee, ha ottenuto diversi riconoscimenti come “peggior film del 2015”, il titolo di “peggior regista” e, infine, la palma di “peggior remake” essendo un secondo capitolo del primo “I fantastici 4” uscito qualche anno e di maggior successo. Menzione anche per Eddie Redmayne – candidato per l’Oscar 2016 con “The Danish Girl” – premiato come “peggiore attore non protagonista” nella pellicola “Jupiter – Il destino dell’universo”.

Dove vedere Cesena Perugia

Serie B, classifica marcatori alla 28a giornata: Budimir insegue Lapadula

Totti rinnovo addio Roma

Roma news: Totti e il suo ultimo sketch in panchina (video), intanto Pallotta propone l’accordo