in ,

Rcs: Urbano Cairo batte cordata Bonomi, il controllo del Corriere della Sera è suo

Urbaino Cairo batte la cordata dei soci storici formata da Bonomi e Diego Della Valle, Pirelli e UnipolSai, e conquista Rcs Mediagroup: il Corriere della Sera è di fatto suo.

Oggi 18 luglio, alle 10 a Milano, avrà luogo l’assemblea straordinaria della società dell’editore di La7, che dovrà approvare l’aumento di capitale da 70 milioni di euro funzionale all’acquisizione. Cairo Communication conferma i numeri della vittoria ed esercita il controllo di fatto sul Corriere: alla sua offerta pubblica di acquisto e scambio sono stati infatti apportati complessivamente il 48,82% del capitale. Questi i risultati provvisori del coordinamento della raccolta di adesioni, quelli definitivi saranno resi noti il prossimo 21 luglio.

“Abbiamo vinto questa partita, ma la vera vittoria non è questa, è quella da fare in azienda. Un grande lavoro di sviluppo, efficienza, di valorizzazione delle risorse”ha dichiarato Urbano Cairo“Vittoria netta? Io guardo i numeri, sono 48,8% di adesioni contro il 37,7%. Mi sembra che sia una bella differenza, di questo sono contento”.

Settebello Olimpiadi Rio 2016

Olimpiadi Rio 2016, Settebello convocazioni: le scelte del ct Campagna

Calciomercato Inter

Calciomercato Roma news, entrate uscite: Borja Valero l’ultima idea, frenata per Diawara