in

Real Madrid, Ancelotti: “Ozil voleva sempre giocare”

Il Real Madrid in estate ha perso, tra lo scetticismo dei tifosi della squadra spagnola, Mesut Ozil passato all’Arsenal dopo l’arrivo di Bale. A spiegare l’addio del tedesco è ancora Ancelotti, tecnico dei Blancos: “Ozil credeva che qui lo spazio per lui era troppo ridotto, anche in vista del Mondiale”.

Inoltre aggiunge il tecnico di Reggiolo: “Preferisco Di Maria che dà equilibrio anche per le dinamiche di spogliatoio, più che un insoddisfatto Ozil che non poteva dare il massimo”.

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Anticipazioni Il segreto lunedì 18 novembre: i tradimenti di Juan vengono alla luce

Bendtner ironizza: “Se potessi, andrei al Real o Barcellona”