in

Real Madrid calciomercato 2014: Cristiano Ronaldo e Sergio Ramos, botta e risposta

Il calciomercato 2014 del Real Madrid non ha soddisfatto Cristiano Ronaldo che qualche giorno fa aveva criticato le scelte della società. Gli ha risposto Sergio Ramos, difensore del Real Madrid e della Nazionale spagnola: “Ognuno ha la sua opinione, non entro nel merito, ma siamo del Real Madrid e dobbiamo rispettare le regole”.

sergio ramos twitter

Ecco cosa aveva dichiarato invece Cristiano Ronaldo:

“Mi sono fatto un’idea precisa della situazione. Devo però pesare bene quello che dico perchè potrei finire il prima pagina. Se fossi stato io ha scegliere sul mercato avrei agito diversamente. Ma se il presidente crede che il meglio per la squadra sia acquistare chi ha preso e lasciar andare via chi ci ha lasciato, allora bisogna accettare la sua decisione. Il nostro modo di giocare cambierà. Kroos e Rodriguez sono giocatori diversi rispetto a Xabi Alonso e Angel Di Maria. Ci hanno lasciato giocatori importanti, ma dobbiamo essere felici dei nuovi arivi.

Oltre alla gestione di uno spogliatoio di prime donne, ora Carlo Ancelotti ha un’altra bella gatta da pelare. E la stagione non è certo iniziata bene, visto che le parole pesanti di Cristiano Ronaldo sono arrivate dopo la sconfitta all’esordio della Liga per 4-2 contro la Real Sociedad. Il Real Madrid era in vantaggio 2-0. Cristiano Ronaldo era stato lasciato a riposo.

Qualificazioni Euro 2016: partite di domenica 7 settembre

news italia

Quanto guadagna un venditore ambulante abusivo? A Venezia 100 euro al giorno