in

Real Madrid: in estate Zidane lascia il ruolo da vice-allenatore

Zinedine Zidane non può pensare di essere il vice di Ancelotti tant’è vero che a fine Campionato, molto probabilmente, lascerà il Real Madrid. Dopo aver vinto tutto: dalla Champions (l’ultima con il Real), al Mondiale, dall’Europeo, ai titoli nazionali in Italia e Spagna, l’ex Pallone d’Oro ha pensato bene di cambiar carriera: prima come dirigente e poi come tecnico. Ma ora si è stancato di essere secondo. E quindi vuol fare esperienza altrove lasciando la Spagna. Zinedine Zidane facebook2

Vuole cimentarsi come tecnico in capo in qualche altra squadra europea: ha conosciuto grandi tecnici come Mourinho, Lippi e Ancelotti e ha appreso segreti accettando consigli da tutti. Adesso è arrivato il momento di fare di testa propria. Il suo allontanamento dai “Blancos” sarebbe solo momentaneo perché il suo obiettivo finale è quello di tornare al Real Madrid in veste di allenatore ufficiale. Non sa quando ma ci riuscirà sicuramente. È in testa a tutti i probabili tecnici del Real. Il Presidente della squadra lo conosce bene e sa che prima o poi tornerà per guidare le “Merengues”.

venier lite carraro ventura

Domenica In anticipazioni ospiti puntata 27 aprile: Anna Marchesini, Geppi Cucciari e Francesco Renga

ACF Fiorentina facebook

Fiorentina: maglia ufficiale per la finale di Tim Cup