in ,

Real Madrid, José Mourinho ha rifiutato di tornare: Zidane solo un ripiego?

A due giorni dall’esonero di Rafa Benitez e dall’annuncio di Zinedine Zidane come nuovo allenatore del Real Madrid, viene svelato un retroscena che se confermato avrebbe del clamoroso e confermerebbe alcune perplessità di esperti del settore che avrebbero non pochi dubbi sull’affidabilità del francese come tecnico vista la poca esperienza sul campo.

Secondo quanto affermato dall’ex presidente dei blancos Ramon Calderon, il primo ad essere contattato per sostituire Rafa Benitez non sarebbe stato Zidane ma bensì José Mourinho; l’attuale presidente Florentino Perez però ha dovuto incassare il no del tecnico portoghese che a sorpresa ha declinato l’offerta, preferendo forse rimanere libero ed attendere una chiamata dalla Premier League.

E’ a quel punto che il Real Madrid, sempre a detta di Calderon, avrebbe virato su Zidane, un tecnico che già conosce l’ambiente in quanto impegnato in precedenza con la squadra B, il Castilla, e con una breve esperienza come vice di Carlo Ancelotti; le voci non sono state confermate ma avrebbero dell’incredibile. Ora toccherà a Zizou metterle a tacere e rispondere con i risultati agli scettici.

Londra, cosa fare in tre giorni: le esperienze imperdibili

McDonald's lavora con noi

McDonald’s lavora con noi 2016: offerte di lavoro a Milano, Roma, Torino e altre città