in ,

Real Madrid – Juventus: probabili formazioni Champions League, Pogba ci sarà

Oggi è la vigilia di Real Madrid Juventus, gara di ritorno della semifinale di Champions League,  giornate così intense giocatori e tifosi bianconeri non le vivevano da dodici anni. L’unico reduce di quella semifinale contro il Real Madrid è Gigi Buffon, che, alle 18 e 45 dopo il sopralluogo al Bernabeu, sarà impegnato nella conferenza stampa con mister Allegri. Non ci saranno molte modifiche rispetto alla Juventus che all’andata ha battuto 2-1 il Real Madrid. A dire il vero ce n’è soltanto una, ma è una di quelle modifiche importanti: sulla maglia ha il numero 6 e risponde al nome di Paul Pogba. In caso il francese non sarà giudicato pronto è in preallarme Sturaro che tanto bene ha fatto all’andata. Confermato il 4-3-1-2, dunque, con Vidal dietro le punte Tevez e Morata. Ci sarà il passaggio al 3-5-2 con l’ingresso di Barzagli nel caso in cui ci sarà bisogno di coprirsi.

Il Real Madrid non arriva a questa sfida di Champions League nel migliore dei modi. Con ogni probabilità sara 4-3-3 con Ramos che torna in difesa con Pepe, dopo la pessima prova di una settimana fa. Molto probabilmente a centrocampo giocherà Kroos che dovrebbe aver recuperato dal problema muscolare rimediato contro il Valencia. Al suo posto è pronto Illaramendi, anche se Ancelotti non è un suo grande ammiratore. Benzema sembra aver recuperato, anche se contro il Valencia non ha giocato, al suo posto in ogni caso è pronto il Chicharito. Arbitrerà l’incontro lo svedese Jonas Eriksson, ed ecco le probabili formazioni di Real Madrid Juventus, semifinale di ritorno della Champions League:

REAL MADRID (4-3-3) Casillas; Carvajal, Ramos, Pepe, Marcelo; James, Kroos, Isco; Ronaldo, Benzema, Bale. A disp: Navas, Coentrao, Arbeloa, Varane, Illaramendi, Jesè, Hernandez.All:Carlo Ancelotti.
JUVENTUS (4-3-1-2) Buffon; Lichsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Pogba, Pirlo, Marchisio; Vidal; Tevez, Morata. A disp: Storari, Barzagli, Padoin, Ogbonna, Sturaro, Pereyra, Llorente. All: Massimiliano Allegri.

Ecco i tagli boyish il nuovo trend dell'estate

Capelli 2015 tendenze: i tagli stile boyish il nuovo trend per l’estate 2015

esodati

Piemonte, Sergio Chiamparino propone di anticipare la pensione agli esodati