in

Real Madrid: le confessioni di Carlo Ancelotti

Carlo Ancelotti, il tecnico del Real Madrid, ha rilasciato un’intervista a Cadena COPE sull’attualità della Casa Blanca e si sfoga su vari argomenti. Prende in esame gli errori di tanti arbitri come anche dei giocatori e tante volte l’arbitro può sbagliare in un momento chiave della partita. Carlo Ancelotti Real Madrid2

Ritorna sulla partita del ‘Clàsico’ di sabato scorso ed è convinto di non aver sbagliato a mettere Sergio Ramos come centrocampista e questo non significa voler giocare in maniera difensiva. Per quanto riguarda Bale lo reputa un giocatore come gli altri e lo ha schierato in campo perché poteva creare dei problemi al Barcellona. È convinto di avere una buona squadra con dei giocatori molto seri e uno spogliatoio validissimo. Il suo è un team molto preparato professionalmente ed è uno dei migliori che abbia mai avuto.  Il Real Madrid, secondo Ancelotti, giocherà bene ma il primo a non essere ancora soddisfatto è proprio lui. Per quanto riguarda  Ibrahimovic, ha un ottimo contratto con il PSG e di certo non sarà lui a porterlo a Madrid.

Seguici sul nostro canale Telegram

news italia

‘Ndrangheta a Reggio Emilia e Crotone: 17 arresti anche grazie a Lea Garofalo

Sepp Blatter e Michel Platini

Blatter e Platini stanno studiando il Mondiale a 40 squadre