in

Real Time errore ortografico nella campagna pubblicitaria: cosa si nasconde dietro?

Bufera su Real Time per l’errore ortografico nella campagna pubblicitaria. Cosa si nasconde dietro? La promozione di una programmazione specifica durante tutta la serata di San Valentino 2017 o un nuovo programma lanciato in questo modo proprio per far discutere ed attirare l’attenzione? Controllando il sito della Rete visibile sul canale 31 del digitale terrestre non sembrerebbero, per ora, esserci grosse novità. Come già annunciato in precedenza il programma Love Books, in onda dal 13 al 17 febbraio, alle 13:40, infatti si occuperà di un pensiero di Mapi Danna per donare qualcosa di eterno agli sposi e non solo ovvero un piccolo libricino in cui sono racchiuse le parole più importanti della vita. Altri programmi con al centro l’amore, le coppie o San Valentino?

Per il 14 febbraio 2017 su Real Time è prevista una maratona de Il Boss delle torte, Abito da sposa cercasi, Take me out e Strange love, ma nessuno di questi programmi debutterà proprio domani, sono tutte trasmissione già conosciute e che i telespettatori amano, trasmissioni che sono andate in onda anche nei giorni precedenti e che quindi non presentano grosse novità. Eppure la campagna pubblicitaria vorrà dire qualcosa. Sarà stata fatta per un motivo? Il mistero si infittisce. Alcuni utenti hanno ipotizzato che “amore”, nonostante sia scritto con la minuscola, possa essere il cognome di qualche conduttore o conduttrice, altri hanno sentenziato che siccome in amore non vi sono regole anche la grammatica può piegarsi ad un sentimento così forte ed importante.

Nel frattempo i cartelloni in giro per la città di Milano sono stati fotografati e sbeffeggiati su vari gruppi Facebook, la pagina, sul noto social, di Real Time è stata ricoperta di insulti e i post con l’immagine che ha scatenato la bufera stanno diventando sempre più virali. Se lo scopo di Real Time era quello di far parlare di sé in un momento in cui tutti erano concentrati su Rai 1 e Sanremo 2017, l’obiettivo è stato raggiunto. In attesa di scoprire qualcosa di più perfino i bambini delle elementari ridono per quell’apostrofo fra “un” e “amore”, quell’apostrofo che non ha nulla di romantico.

riforma pubblica amministrazione, riforma marianna madia, riforma pubblico impiego, impiegati pubblici licenziamento

Riforma Pubblica Amministrazione: asili nido e convenzioni estive per gli statali genitori

Isola dei Famosi 2017: Raz Degan il sergente, tutti contro di lui? Ecco cosa succede (FOTO)