in ,

Recensione negativa su un vino nel sito Tripadvisor: indagata docente universitaria

Appena 2 stellette ed una recensione severa sul vino servitole a tavola e sul servizio giudicato inefficiente, in merito ad un soggiorno con amici in una nota osteria del centro di Bologna: “Non è ammissibile essere serviti dopo ore, e male, solo perché il locale è famoso e la gente fa la fila per entrare. E, soprattutto, non è ammissibile presentarsi per tre volte di fila e ricevere vino imbevibile. Non parlo di vino cattivo, no, parlo di vino avariato, roba da creare problemi di salute”.Osteria  a Bologna

Così una docente universitaria si è espressa, il 12 giugno scorso, nella sezione ‘recensioni’ del famoso sito Tripadvisor che, dopo un soggiorno in una struttura alberghiera e/o di ristorazione, ci invita a ‘lasciare un commento’ ed esprimere una opinione sull’accoglienza ed il servizio offertoci.  E in quella ‘recensione’ la donna, come si evince dalle sue parole, salva solo l’atmosfera del locale ma stronca i prezzi, il servizio e, soprattutto, la qualità, o meglio la salubrità, del rosso portato in tavola. Ma i titolari del locale non ci pensano due volte e la querelano: l’accusa è di diffamazione del buon nome dell’osteria, a causa del contenuto del giudizio espresso, ritenuto offensivo e lesivo della sua reputazione.

La polizia postale è risalita alla donna, una professoressa, dal suo nickname. Ora la docente è indagata dalla Procura. I ristoratori hanno spiegato di aver voluto solo tutelare il buon nome della loro attività, evitando una concorrenza a loro avviso sleale, e ribadiscono di non aver niente contro Tripadvisor, che invece apprezzano e dal quale hanno anche ricevuto dei riconoscimenti. Frattanto sui social newtork scoppia la polemica: sulla pagina Facebook del ristorante – inondata dai commenti dei sostenitori della signora che si sono detti scandalizzati – c’è stato un velenoso botta e risposta, in merito a questa faccenda. La donna, più agguerrita che mai, ha risposto minacciando una controquerela per calunnia, rivendicando la correttezza e veridicità della sua recensione che, qualora fosse stata realmente inappropriata, il sito Tripadvosr avrebbe certamente rimosso di sua sponte.

Seguici sul nostro canale Telegram

Sciopero autobus Genova

Ipotesi privatizzazione trasporto pubblico: Genova insorge

Le tre rose di Eva 2 anticipazioni 27 novembre: lo strano legame tra Elisabetta e Livia Monforte