in , ,

Referendum 4 dicembre: la Costituzione Italiana dal 1948 ad oggi, tutte le revisioni fatte nel corso della storia

Mancano pochi giorni al Referendum Costituzionale del 4 dicembre che, dopo anni, modificherà sostanzialmente la nostra Costituzione. Ma quali sono state, dal 1° gennaio 1948 sino ad oggi, tutte le revisioni subite dalla legge fondamentale della Repubblica Italiana?

Approvata dall’Assemblea Costituente il 22 dicembre 1947 e promulgata cinque giorni dopo da Enrico de Nicola, capo provvisorio dello Stato, la Costituzione Italiana entrò in vigore il 1° gennaio 1948. Formata da 139 articoli, relativi commi e 18 disposizioni transitorie, la Costituzione è suddivisa in quattro sezioni:

  • Principi fondamentali (articoli 1-12);
  • Parte prima: “Diritti e Doveri dei cittadini” (articoli 13-54);
  • Parte seconda: “Ordinamento della Repubblica” (articoli 55-139);
  • Disposizioni transitorie e finali (disposizioni I-XVIII).

>>TUTTE LE ULTIME NEWS IN TEMA REFERENDUM COSTITUZIONALE<<

Come immaginabile, la Costituzione ha subito alcune variazioni nel corso della storia, prima delle quali è datata 1963 e prevedeva la modifica degli articoli 56, 57, e 60. La prima revisione sostanziale è arrivata però nel 2001 quando, quasi al termine della XIII Legislatura, vennero modificati 9 articoli contenuti nel Titolo V della Seconda Parte. Con questa modifica, la Costituzione modificò l’ordinamento territoriale italiano gettando le basi per una Repubblica federale. La riforma in questione, non essendo appoggiata dal quorum dei 2/3 de Parlamento, fu oggetto di un referendum popolare avvenuto il 7 ottobre 2001. Il 64,2% dei votanti si dichiarò a favore della modifica. Nonostante la proposta di revisione fatta nel 2005/2006 e negata anche da un referendum, l’ultima modifica risale al 2012 quando venne introdotto nella Costituzione il principio del pareggio di bilancio. La modifica sostanziale riguarda l’Art.81 della Legge Italiana: “Lo Stato assicura l’equilibrio tra le entrate e le spese del proprio bilancio, tenendo conto delle fasi avverse e delle fasi favorevoli del ciclo economico…”[art.81, Senato.it]. Inutile dire che, a queste, potrebbe a breve aggiungersi una nuova modifica sostanziale alla Costituzione qualora la maggioranza dei votanti al referendum del 4 dicembre decidesse per il “Sì”.

Kiss concerti Italia 2017

Kiss concerti Italia 2017 Bologna, Torino: date, modalità prevendita e prezzo biglietti, le ultimissime

Natale 2016 Catania e provincia mercatini

Mercatini di Natale 2016 a Catania e provincia: gli eventi più belli, da Castiglione di Sicilia a Caltagirone