in

Referendum 4 dicembre, si esprime anche Gianluca Vacchi: “Ecco cosa voterò”

Si sta avvicinando il 4 dicembre, giorno in cui gli italiani saranno chiamati alle urne per votare il referendum costituzionale. In questi giorni l’opinione pubblica si è divisa tra il si e il no, anche se appare in lieve vantaggio il no. Tra i sostenitori del sì molti personaggi famosi, tra i quali Beppe Fiorello, Andrea Bocelli, Carla Fracci, Paolo Sorrentino e tanti altri ancora. A questi da poco si è aggiunto anche Gianluca Vacchi, il re dei social, il Dan Blizerian italiano.

In un’intervista a Libero, infatti, Gianluca Vacchi ha dichiarato: “Come avviene sempre quando gioca la Nazionale, ogni tifoso sa che è il momento di riporre nel cassetto le maglie e le sciarpe, ovvero qualunque segno di appartenenza alla squadra del cuore, così, anche per il 4 dicembre prossimo, è più che mai necessario rinunciare al proprio “particulare” per esprimere una scelta in grado di giovare all’intero Paese: insomma, tanto vale dirlo subito e senza troppi giri di parole, bisogna votare SI al quesito referendario”

Vacchi propone di mettere da parte il proprio partito politico e votare  al referendum del 4 dicembre, ma per quale motivo? “Votare no non farebbe altro che accrescere l’instabilità del nostro Paese, che finirebbe col tradursi a livello economico in un potenziale disastro”

Written by Vincenzo Mele

Nato a Napoli il 13 Agosto 1996, si è diplomato al Liceo Classico Adolfo Pansini, in Napoli. Attualmente frequenta la facoltà di Lettere moderne all'Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di sport, tv e gossip.

Matteo Renzi Domenica Live

Matteo Renzi a Domenica Live: “Col Sì l’Italia potrebbe essere più forte”

Oroscopo della settimana, Paolo Fox regala gioie: i segni zodiacali che trovano l’amore