in

Referendum 4 dicembre, “sì” o “no”? Le imprese dicono “sì” alla riforma costituzionale

Referendum 4 dicembre, “sì” o “no”? Il mondo delle imprese sembra non avere dubbi e si schiera per il “sì” alla riforma costituzionale. La motivazione? Secondo i manager italiani, il “sì” al referendum del 4 dicembre andrebbe a semplificare le cose favorendo quindi l’economia.

Al fine di conoscere il pensiero delle imprese in tema di referendum costituzionale del 4 dicembre, l’agenzia di stampa Bloomberg ha condotto un sondaggio su 42 top manager di grandi aziende italiane. Il risultato un “sì” quasi unanime: ben 41 dirigenti su 42 si sono infatti dichiarati favorevoli alla riforma costituzionale. Bloomberg non si è fermata però ai manager ma ha condotto una ricerca su altre 100 persone ai vertici delle aziende italiane, tra amministratori delegati e presidenti. Anche in questo caso la risposta è stata un “sì” al referendum del 4 dicembre 2016. Ma qual è la motivazione che spinge il mondo imprenditoriale a vedere nel “sì” il futuro dell’Italia?

>>REFERENDUM 4 DICEMBRE 2016: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI<<

In totale controtendenza con i sondaggi svolti sulla popolazione, il 94% dei top manager intervistati afferma che un “sì” al referendum costituzionale del 4 dicembre renderebbe più semplice e “snello” il processo decisionale del governo, fattore che andrebbe inevitabilmente a favorire l’economia e gli investimenti. Il 50% degli intervistati ritiene altresì che il “sì” ridurrebbe l’instabilità politica del Paese mentre il 39% si è detto favorevole al “sì” in quanto un voto contrario andrebbe a minare il governo Renzi e quindi a causare una nuova crisi politica. Il 28% di coloro che hanno preso parte al sondaggio fatto da Bloomberg, infine, sottolinea come il “sì” al referendum del 4 dicembre permetterebbe anche una diminuzione dei costi della politica.

Pensioni 2017 news: flessibilità, Lavoro di cura, donne qui risposte darà il Governo?

Pensioni 2016 news oggi: precoci, esodati e lavoratrici, il Senato quali emendamenti accoglierà?

Fabio Rovazzi Tutto Molto Interessante, il nuovo singolo con Enrico Papi e Greta Menchi