in ,

Referendum Catalogna 2017: Guardia Civil blocca il centro raccolta voti

Referendum Catalogna 2017, tensione alle stelle. Un gruppo di agenti della Guardia Civil, il corpo di gendarmeria spagnolo, sono entrati nel Centro delle Telecomunicazioni (Ctti) del governo catalano per impedire la raccolta e l’elaborazione dei dati sulla consultazione. Sono state bloccate tutte le attività informatiche connesse al voto di domenica. Esulta il portavoce del governo spagnolo Inigo Mendez de Vigo: “È stata colpita l’organizzazione del referendum illegale”.

>>> Tutte le news con UrbanPost <<<

Nella notte a Manlleu, Catalogna, si è registrato il primo attacco violento collegato alla votazione: in uno dei seggi occupati dagli elettori, quattro persone sono rimaste lievemente ferite dopo che un uomo ha sparato con una carabina ad aria compressa. L’autore non è stato ancora identificato, ma tre dei feriti sono membri del Comitato locale di Difesa del referendum. La vicenda si è verificata mentre a Barcellona il fronte secessionista concludeva la campagna per il voto con un grande comizio cui hanno partecipato oltre 80mila persone.

>>> Ultimi sondaggi elettorali in Italia: le intenzioni di voto <<<

Referendum Catalogna 2017, dalle prime ore del mattino i Mossos d’Esquadra stanno passando nei diversi seggi occupati per invitare gli elettori a uscire dagli edifici. Nessuna intimidazione o atto di forza, proprio come richiesto ieri dal comandante Josep Lluis Trapero che, con una nota interna, ha diffuso l’ordine di “non usare violenza”. In totale 163 gli istituti presi dai pro referendum. Ancora chiuso anche lo spazio aereo sopra la capitale e così sarà sino a lunedì. Intanto, via terra, sono arrivati a Barcellona circa 4mila agricoltori con i loro trattori che domani si occuperanno di impedire l’intervento delle forze di polizia creando una barriera intorno a luoghi del voto.

omicidio noemi news fidanzato

Omicidio Noemi news fidanzato: pm chiede perizia psichiatrica per 17enne reo confesso

Anticipazioni le Iene

Le Iene Show anticipazioni prima puntata 1 ottobre 2017: l’esordio di Nicola Savino