in ,

Referendum euro in Italia nel 2018? È scontro politico: Salvini e Renzi attaccano Di Maio (FOTO)

L’uscita dall’euro da parte dell’Italia? Un argomento che torna in auge in vista delle elezioni politiche 2018 e che risulta essere terreno di forte scontro tra i leader politici. A richiedere un Referendum per l’uscita dall’euro nel Bel Paese è Luigi Di Maio, leader del Movimento 5 Stelle. Ma sia Matteo Renzi che Salvini, rispettivamente leader di Pd e Lega, rigettano la proposta del candidato pentastellato.

Leggi anche: L’appello di Mattarella ai partiti politici per le elezioni 2018

Salvini a Di Maio: “Referendum sull’euro è una sciocchezza”

“Il referendum sull’euro? Una sciocchezza” Così Matteo Salvini, ospite di Circo Massimo su Radio Capital, condotto da Massimo Giannini e Jean Paul Bellotto, liquida brevemente l’ipotesi di una consultazione sulla moneta unica avanzata dal leader del M5S Luigi Di Maio: “La vera emergenza – afferma il segretario federale della Lega – è portare il lavoro in Italia: l’euro fa parte delle regole europee che devono cambiare. Da 15 anni ci sentiamo dire che bisogna chiudere gli ospedali per ridurre il debito che invece è aumentato. Quella del referendum è una sciocchezza”. E chiarisce: “C’è la possibilità di avere altre soluzioni per pagare il debito mantenendo l’euro. La mia prospettiva – aggiunge – non è uscire dall’euro ma rientrare con nuove regole”.

Matrix Matteo Salvini

Elezioni Politiche 2018, Salvini sbatte la porta in faccia a Di Maio

Salvini inoltre esclude l’appoggio della Lega a un governo Di Maio: “Basta vedere Spelacchio a Roma, come governano le città. Dico no a un ‘governo Spelacchio’. Il M5S cambia idea continuamente”. Poi, rivolto al candidato premier pentastellato e al suo appello pubblico alle altre forze politiche presentando programma e squadra grillina, taglia corto: “Di Maio non sa come funziona, qualcuno deve spiegarglielo. Il presidente della Repubblica non gli dirà ‘sei simpatico, elegante, vai a letto in giacca e cravatta e ti affido il mandato’, ma lo affiderà a chi ha la maggioranza per governare. E l’unica coalizione che può avere il 40% è quella del centrodestra. Matterella chiamerà noi a formare il governo”.

meswsico autobus incidente news

Incidente bus Messico news: 12 morti e 18 feriti, illesi turisti italiani

Contratto scuola 2018

Contratto Statali 2018 ultimissime: in arrivo 50 euro in più in busta paga