in ,

Referendum: Matteo Renzi illustra le ragioni del Si e firma il patto della lavagna

Il referendum costituzionale si terrà nella data del 4 dicembre. La decisione è stata comunicata dopo la conclusione del Consiglio dei Ministri, si voterà dalle ore 7 alle ore 23.

Matteo Renzi, nello stesso giorno della decisione della data nella trasmissione di Retequattro, Quinta Colonna, ha illustrato, segnando i punti salienti su una lavagna, le ragioni per votare si al referendum. Sulla scia del “patto con gli italiani” firmato da Silvio Berlusconi negli studi di Porta a Porta, Matteo Renzi ha dato vita “al patto della lavagna”. Alla presenza di Paolo De Debbio, conduttore del programma Mediaset, il premier ha spiegato che gli argomenti per convincere gli italiani a votare si, non sono solo quelli economici, ma soprattutto quelli che riguardano: “La fine del ping pong tra Camera e Senato per l’approvazione delle leggi, la stabilità dei Governi e la semplicità”.

Per il premier la riforma che mira a ridurre il numero dei politici, è normale che incontri molte resistenze. Renzi ha assicurato che senza lo stipendio ai senatori, ai gruppi parlamentari, le spese per il funzionamento del Senato e del Cnel, delle Regioni e Province si farebbe molta economia, ma questo non inciderebbe sulla buona politica. Il premier ha assicurato che si tratta di una riforma fondamentale per l’Italia.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Pechino express 5 concorrenti

Pechino Express 2016 eliminati: le Naturali lasciano il programma

dibattito trump vs hillary

Dibattito Trump vs Hillary: le Presidenziali si infiammano, la diretta dell’evento