in

ReflexCamera trasforma iPhone 6: ecco le caratteristiche della nuova app

L’avvento dei nuovi smartphone “tuttofare”, si sà,  ha gettato nel panico già da qualche anno molte case produttrici di macchine fotografiche. Se in passato, prima di partire per un viaggio ci si ricordava di ricaricare la batteria della ‘compatta’ di turno, oggi, per molti di voi, tutto questo è solo un lontano ricordo.
A cosa serve una macchina fotografica compatta se puoi fotografare la bellezza di un paesaggio con il tuo smartphone di fiducia? Diciamocelo, a niente. Se poi aggiungi anche che il suddetto dispositivo dispone di 13 megapixel di risoluzione, l’oggetto “macchina fotografica” passa sicuramente in secondo piano.

iPhone

Forse si tratta di un parere non condivisibile da tutti ma la nascita di alcune app create ad hoc per la nuova generazione di dispositivi mobili potrebbe essere una risposta al quesito che si pongono in questo momento molti di voi. Può un telefonino sostituire una fotocamera reflex?
La risposta degli sviluppatori dell’applicazione ReflexCamera è senza nessun dubbio un “Sì, può farlo“.

ReflexCamera è l’app sviluppata per il sistema iOS in grado di simulare in qualità e nitidezza d’immagine le funzionalità di una vera Reflex professionale.
Le funzioni principali includono la possibilità di gestire ‘manualmente’ l’otturatore e lo stabilizzatore ottico su video e fotografie. Tra le opzioni anche la modalità di messa a fuoco e il bilanciamento del bianco inoltre i settaggi possono essere impostati come automatici, semi-automatici e manuali.
Sicuramente il gap tra ReflexCamera e una vera Reflex digitale non potrà essere colmato del tutto ma le opzioni disponibili dall’app saranno sicuramente utili a tutti i fotografi amatoriali interessati a migliorare le proprie fotografie digitali.

Massimo Giannini conduce Ballarò

Ballarò anticipazioni stasera 4 novembre 2014: da Roma alla provincia di Bologna

terzo live show

X Factor 8, puntata Disco Dance: chi farà ballare il pubblico?