in

Regali tecnologici di Natale economici ma originali: i 5 migliori sotto i 50 euro

Non vorremmo mettere fretta a nessuno, ma è ufficialmente iniziata la folle corsa ai regali di Natale: “Ormai ha già tutto”, “L’orologio l’anno scorso, la camicia al compleanno, non mette braccialetti”, “Ha dei gusti difficili” e chi più ne ha più ne metta. Con i cinque prodotti tecnologici che vi proponiamo di seguito, avrete risolto tutti i vostri problemi.

1) Expower (R)IPX: è un altoparlante impermeabile, adatto a chi ama la musica e non riuscirebbe a farne a meno nemmeno in doccia. Compatibile con qualunque device disponga di bluetooth, da melafonini, smartphone, laptop, mp3. Batteria ricaricabile, con  10 ore di autonomia, comodi tasti, controllo delle chiamate a € 20,79.

2) Bluedio T2+: scontati del 57% su Amazon.it, a € 42,99, gli auricolari portatili, sono un comodo gadget per chi ascolta la musica mentre corre da un posto all’altro, sui mezzi pubblici e i fili potrebbero essere di intralcio.

3) Supporto Apple: l’elegante supporto dal design ricercato, è stato pensato per tenere sotto carica in contemporanea Apple Watch e iPhone, evitando che possano scivolare, cadere o graffiarsi. Regolabile e componibile ogni volta che si vuole, il supporto occupa poco spazio ed è adattabile alle dimensioni dell’iPhone, a seconda del modello. A € 18,09 sarà tutto vostro.

4) Time 2: è una videocamera di sorveglianza ad infrarossi, con un design ed elegante, è stata pensata anche per le riprese notturne, garantendo un video di qualità. Inizia a registrare ogni volta che avverte un movimento, grazie ai raffinati sensori. € 52,99 su Amazon.it.

5) SuperTooth – Kit mani libere: in auto o in tasca, quando si va in palestra o a fare jogging, è l’oggetto ideale per chi, per esempio, utilizza spesso lo smartphone per lavoro e non può fare a meno di rispondere a chiamate o messaggi.

[disclaimer_prodotti_sc]

Teo Teocoli facebook

Programmi Tv stasera, 28 novembre: Ti lascio una canzone e Teo in the box

no canti di natale a scuola a rozzano

Rozzano, no canti né crocifisso a scuola: è polemica per il Natale ‘laico’